A Ginevra la BMW Serie 7 ActiveHybrid

Debutta in anteprima europea al Salone di Ginevra l’ammiraglia ibrida di Monaco: andrà in produzione già nel corso del 2009

A Ginevra la BMW Serie 7 ActiveHybrid

di Francesco Giorgi

17 febbraio 2009

Debutta in anteprima europea al Salone di Ginevra l’ammiraglia ibrida di Monaco: andrà in produzione già nel corso del 2009

.

BMW conferma la sua ricerca nell’innovazione. Oltre alla rinnovata gamma di modelli che presenterà al Salone di Ginevra (la nuova Serie 1, la Z4 “new edition” e l’ammiraglia Serie 7), l’esposizione svizzera vedrà l’anteprima della BMW Concept 7 Series ActiveHybrid, prototipo presentato qualche mese fa e che, secondo i tecnici della Casa bavarese, sarà prodotto in serie già nel 2009.

Sulla Serie 7 ActiveHybrid la propulsione è garantita dal rinnovato motore a otto cilindri a V (4.4 litri biturbo a benzina da 407 CV) abbinato ad una unità elettrica: un motore elettrico in grado di sviluppare 15 kW-20CV e una batteria agli ioni di litio che ha lo scopo di accumulare energia.

Secondo le informazioni tecniche divulgati finora, questa tecnologia ibrida permetterà alla vettura una riduzione nei consumi di carburante e delle emissioni nell’ordine del 15 % rispetto al modello standard dotato di motorizzazione tradizionale.

In questo modo BMW rinforza la propria immagine di Casa attenta ad anticipare le nuove tendenze di mercato. Dopo un paio d’anni di studi, e la presentazione, nel 2008, della Serie X dotata del sistema ActiveHybrid, la Casa di Monaco di Baviera espande la propria offerta ecocompatibile al crescente segmento delle berline di lusso con propulsione ibrida.

No votes yet.
Please wait...