Smog: Bologna maglia verde per la mobilità

Secondo il terzo rapporto Euromobility il capoluogo emiliano è la città più pulita del Paese. Bene anche tutto il Centro-Nord

Smog: Bologna maglia verde per la mobilità

di Lorenzo Stracquadanio

21 dicembre 2009

Secondo il terzo rapporto Euromobility il capoluogo emiliano è la città più pulita del Paese. Bene anche tutto il Centro-Nord

Bologna si è guadagnata l’etichetta di città più verde in fatto di mobilità. Secondo il terzo rapporto di Euromobility sulla mobilità sostenibile nei principali 50 centri urbani d’Italia, il capoluogo dell’Emilia Romagna occupa il gradino più alto del podio nella top ten delle città con il miglior impatto ambientale. Merito soprattutto di un trasporto pubblico efficiente, di una gestione attenta della mobilità e di una elevata percentuale di veicoli a basso impatto ambientale.

Il documento, elaborato col contributo di Assogasliquidi e Consorzio Ecogas e con il patrocinio del ministero dell’Ambiente, piazza al secondo posto Firenze seguita nell’ordine da Parma, Trento e Milano. A ruota si collocano Venezia, Reggio Emilia, Padova, Bari e Modena. In generale quindi a spuntarla sono soprattutto le città del centro-nord a discapito di quelle del meridione, non ancora al passo coi tempi.[!BANNER]

Questo terzo rapporto – dice Lorenzo Bertuccio, direttore scientifico di Euromobility – ha registrato qualche passo avanti: in un anno si è assistito a una grande diffusione del bike sharing e a un boom delle auto a gas e a metano. Purtroppo – conclude – il Paese viaggia ancora a due velocità: un centro nord che segue l’innovazione e un sud, tranne rare eccezioni, che arranca”.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...