Toyota lancia la Prius Plug-In

Seicento Toyota Prius Plug-in nel primo semestre 2010 concesse in leasing a enti governativi e società private attive in campo energetico

Toyota ha annunciato il debutto di Prius Ibrida Plug-in (PHV) sui mercati di Giappone, Stati Uniti ed Europa entro il primo semestre del 2010. La versione Plug-in della terza generazione di Prius sarà commercializzata in 600 unità da destinare a enti governativi e società private.

La formula prevista è quella del leasing: nel Paese del Sol Levante saranno distribuite circa 230 vetture a enti governativi e locali scelti in base al programma 'EV & PHV Towns', sviluppato dal Ministero Giapponese delle Finanze, del Commercio e dell'Industria, e ad aziende attive nella produzione di energia elettrica.

Negli Stati Uniti 150 unità saranno invece concesse ad enti governativi, società di capitali, università e agenzie di ricerca. Infine il Vecchio Continente sfrutterà circa 200 veicoli complessivi, la metà dei quali andrà alla Città di Strasburgo, in Francia. La Prius Ibrida Plug-in verrà inoltre introdotta nel Regno Unito e in Portogallo. In programma anche la diffusione in 10 ulteriori paesi europei, tra cui Germania e Olanda, e ancora oltre oceano in Canada, Australia e Nuova Zelanda.

Se vuoi aggiornamenti su TOYOTA PRIUS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 14 dicembre 2009

Altro su Toyota Prius

Toyota Prius Plug-in Hybrid: ecco la versione europea
Ecologiche

Toyota Prius Plug-in Hybrid: ecco la versione europea

La Toyota Prius Plug-in Hybrid offre un consumo medio di appena 1.0 litro per 100 km.

Toyota Prius: la prova su strada
Prove su strada

Toyota Prius: la prova su strada

Migliora nella guida mantenendo consumi da record. Bene il comfort e non manca di "sua" originalità, dentro e fuori.

Toyota Prius C 2017: baby ibrida pronta al debutto
Anteprime

Toyota Prius C 2017: baby ibrida pronta al debutto

Nuove funzionalità di assistenza alla guida e, sotto il cofano, conferma il 1.5 a ciclo Atkinson abbinato a un'unità elettrica per 99 CV complessivi.