Le “elettriche” Renault in prova a Roma

Termina il roadshow Renault nella capitale dedicato ai veicoli elettrici, nel quale si è potuta provare su strada la Kangoo Be Bop Z.E.

Le "elettriche" Renault in prova a Roma

Tutto su: Renault

di Lorenzo Stracquadanio

13 novembre 2009

Termina il roadshow Renault nella capitale dedicato ai veicoli elettrici, nel quale si è potuta provare su strada la Kangoo Be Bop Z.E.

Ha appena chiuso i battenti il Renault Zero Emission, roadshow organizzato dalla Casa francese a Roma interamente dedicato alla mobilità elettrica. Già sbarcato in Francia, Germania, Spagna, Gran Bretagna e Portogallo, l’iniziativa terminerà il suo percorso europeo in Danimarca, a Copenaghen, in occasione del COP15, summit sul clima che nel mese di dicembre vedrà la partecipazione dei Governi dei principali Paesi.

Per l’appuntamento italiano – che si è svolto dal 9 al 13 novembre – il Renault Zero Emission ha permesso ad addetti ai lavori (noleggiatori, grandi aziende, giornalisti, compagnie energetiche e altri) di approfondire il tema della mobilità elettrica al 100%.

A molti inoltre è stato concesso di provare su strada il Renault Kangoo be bop Z.E. (prototipo di veicolo elettrico che sarà realizzato in Francia), in modo da farne apprezzare direttamente la silenziosità di marcia e l’ottima coppia motrice.

L’iniziativa targata Renault rappresenta solo un tassello di un progetto più ambizioso della Casa francese che a partire dal 2011 introdurrà sul mercato una gamma completa di veicoli elettrici (contraddistinti appunto dalla sigla Z.E., cioè Zero Emissioni), dotati di batterie agli ioni di litio e destinati a una diffusione di massa.

Secondo quanto anticipato la gamma sarà costituita da 4 modelli: il veicolo urbano Twizy Z.E., la berlina compatta Zoe Z.E., quella familiare Fluence Z.E. e il furgoncino Kangoo Z.E.