Fonderia Efficient Dynamics per BMW

Emissioni minime anche in fonderia: un progetto che parte dalla Casa bavarese BMW. Dal 2010 la produzione di parti metalliche sarà pulita

Stabilimenti a emissioni minime. La scommessa è stata avviata da BMW, che ha annunciato la riconversione della fonderia bavarese di Landshut (dove vengono prodotte leghe leggere dai 1.300 lavoratori impiegati che "sfornano" 1.800.000 colate di alluminio all'anno) in un impianto che non inquinerà affatto.

Il progetto, annunciano i dirigenti del reparto industriale BMW, sarà completato entro il 2010 e funzionerà con la produzione ad "anime di sabbia inorganiche", cioè manufatti utilizzati per ottenere parti che non devono essere riempite con metallo liquido e che sono composti da una soluzione di acqua e sabbia a base di silicio.

Questo procedimento, assicurano in BMW, ridurrà del 98% le emissioni di residui di combustione e aumenterà del 10% la produttività, oltre ad abbassare del 50% le spese di manutenzione degli impianti.

Se vuoi aggiornamenti su BMW inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 11 novembre 2009

Altro su BMW

Bmw Serie 5 2017: primo contatto con la settima generazione
Anteprime

Bmw Serie 5 2017: primo contatto con la settima generazione

La nuova Bmw serie 5 sfoggia confort e finiture da ammiraglia e stupisce per i dispositivi elettronici dedicati alla guida semi-autonoma.

Bmw M760Li xDrive: la nuova ammiraglia da 610 CV
Anteprime

Bmw M760Li xDrive: la nuova ammiraglia da 610 CV

Un esclusivo allestimento sportivo e, sotto il cofano, il 6.5 V12 riprogettato da M Performance per la nuova versione luxury sport di Serie 7.

Le novità Bmw per il Salone di Ginevra
Anteprime

Le novità Bmw per il Salone di Ginevra

Serie 5 Touring, Serie 4 Coupé, Cabrio e Gran Coupé e i8 Protonic Frozen Black Edition: Bmw punta su famiglie, novità sportive e mobilità sostenibile.