Fonderia Efficient Dynamics per BMW

Emissioni minime anche in fonderia: un progetto che parte dalla Casa bavarese BMW. Dal 2010 la produzione di parti metalliche sarà pulita

Stabilimenti a emissioni minime. La scommessa è stata avviata da BMW, che ha annunciato la riconversione della fonderia bavarese di Landshut (dove vengono prodotte leghe leggere dai 1.300 lavoratori impiegati che "sfornano" 1.800.000 colate di alluminio all'anno) in un impianto che non inquinerà affatto.

Il progetto, annunciano i dirigenti del reparto industriale BMW, sarà completato entro il 2010 e funzionerà con la produzione ad "anime di sabbia inorganiche", cioè manufatti utilizzati per ottenere parti che non devono essere riempite con metallo liquido e che sono composti da una soluzione di acqua e sabbia a base di silicio.

Questo procedimento, assicurano in BMW, ridurrà del 98% le emissioni di residui di combustione e aumenterà del 10% la produttività, oltre ad abbassare del 50% le spese di manutenzione degli impianti.

Se vuoi aggiornamenti su BMW inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 11 novembre 2009

Altro su BMW

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%
Tecnica

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

La Casa dell’elica ha dichiarato che lancerà la sua prima vettura 100% a guida autonoma con intelligenza artificiale nel 2021.

Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate
Anteprime

Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate

Il Car sharing premium del Gruppo Bmw allarga la sua area operativa con l’inclusione dell’aeroporto di Milano Linate.

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla
Ecologiche

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

La Casa di Monaco ha presentato il nuovo BMW Digital Charging Service per la ricarica intelligente delle auto elettriche e ibride plug-in.