Pininfarina H600: debutterà entro il 2020

La collaborazione tra Pininfarina e il Gruppo asiatico prevede lo sviluppo in serie della "alto di gamma" H600 e di nuovi modelli, tutti elettrici.

Svelata in anteprima nei giorni scorsi al Salone di Ginevra, l'inedita berlina elettrica alto di gamma Pininfarina H600 potrebbe avere un futuro commerciale in un programma a breve - medio termine. Lo rivela, in queste ore, una indiscrezione pubblicata dall'edizione online di Automotive News.

Il magazine di Detroit svela, citando una fonte interna ad Hybrid Kinetic Group, gruppo già noto come HK Motors che aveva commissionato lo sviluppo della concept H600 disegnata da Pininfarina ed esposta a Ginevra accanto alla hypercar Fittipaldi EF7, che entro il 2019 - 2020 sarà sviluppata una prima serie di esemplari della H600.

L'obiettivo, avrebbe annunciato Carter Yeung in qualità di rappresentante del CdA di Hybrid Kinetic, è di arrivare, in un arco di tempo compreso fra cinque e dieci anni, ad una produzione globale di 200.000 esemplari all'anno. Per questo, il portavoce della holding asiatica ha comunicato ai taccuini della stampa di oltreoceano lo sviluppo di due ulteriori modelli elettrici: con tutta probabilità, i relativi prototipi saranno presentati, nelle prossime settimane, all'imminente Salone di Shanghai (in programma dal 19 al 28 aprile).

Riguardo alla H600, Carter Yeung ne ha rivelato una "tabella di marcia" che vedrebbe una prima fase di lancio, inizialmente in Cina e negli Usa (mercato, quest'ultimo, nel quale il Gruppo asiatico aveva già tentato un primo ingresso, alcuni anni fa, come HK Motors), entro tre anni: è chiaro, in questo senso, il ruolo di competitor che la berlina elettrica alto di gamma Hybrid Kinetic si troverebbe a ricoprire, nei confronti di Tesla Model S; per non parlare dei clienti fedeli alle berline luxury a benzina e gasolio,come Mercedes e Audi.

Secondo i programmi resi noti dai vertici di Hybrid Kinetic Group (gruppo guidato dal magnate Yung Benjamin Yeung, già fondatore di Brilliance China Automotive), la versione di serie della concept H600 attesa entro il 2020 dovrebbe mantenere il 90% dell'impostazione tecnica e di design del prototipo esposto al Salone di Ginevra.

La concept H600, svelata a Ginevra ad una settimana esatta dall'annuncio della firma di un accordo di collaborazione tra Pininfarina e Hybrid Kinetic Group (un agreement da 65 milioni di euro che prevede, in 46 mesi, il supporto tecnico di Pininfarina a Hybrid Kinetic Group nell'impostazione dell'engineering di un'auto elettrica, dalle prime fasi di progettazione alla messa in produzione di serie), è una berlina alto di gamma realizzata su una piattaforma in alluminio ed equipaggiata con una coppia di motori elettrici, alimentati da batterie agli ioni di litio e collegati ad un dispositivo range extender, che si avvale di un microgeneratore a turbina, con il compito di rifornire gli accumulatori di energia elettrica.

A fronte di una potenza complessiva indicata in 680 CV, è l'autonomia il valore prestazionale più interessante per la concept H600 frutto della partnership fra Hybrid Kinetic Group e l'azienda di Cambiano:  circa 1.000 km di percorrenza massima con un "pieno" di energia.

 

Se vuoi aggiornamenti su PININFARINA H600: DEBUTTERÀ ENTRO IL 2020 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 20 marzo 2017

Vedi anche

Volvo: sarà prodotta in Cina la prima auto elettrica

Volvo: sarà prodotta in Cina la prima auto elettrica

Al Salone di Shanghai, i vertici Volvo confermano i punti chiave della strategia eco-friendly: nel 2019 la prima auto elettrica.

Honda Clarity: debuttano le varianti  plug-in ed elettrica

Honda Clarity: debuttano le varianti plug-in ed elettrica

Le varianti plug-in ed elettrica della Honda Clarity debuttano ufficialmente al Salone di New York 2017.

Volkswagen I.D. crossover concept, attesa a Shanghai

Volkswagen I.D. crossover concept, attesa a Shanghai

Il terzo tassello della famiglia di veicoli elettrici Volkswagen I.D. verrà svelato a fine mese al Salone di Shanghai.