Nissan: una Leaf per gli 80 anni di Papa Francesco

La vettura ecosostenibile verrà utilizzata per gli spostamenti del Santo Padre.

Nissan: una Leaf per gli 80 anni di Papa Francesco

Tutto su: Nissan Leaf

di Valerio Verdone

01 marzo 2017

La vettura ecosostenibile verrà utilizzata per gli spostamenti del Santo Padre.

Papa Francesco compie 80 anni e, per celebrare l’evento, la Nissan ha consegnato una Leaf, dotata di un pannello fotovoltaico, in Vaticano. L’auto sarà utilizzato dal Pontefice per i suoi normali spostamenti nella città eterna.

Elettrica e ad impatto zero, la Leaf è stata recentemente aggiornata con una batteria più potente, da 30 kWh, che ha portato l’autonomia fino a 250 km. Compatta come una vettura di segmento C, il modello più rappresentativo delle Nissan dedicate alla mobilità sostenibile, è sempre più apprezzata dagli utenti ed anche in Italia sta facendo proseliti tra gli automobilisti più green.

Si tratta di un veicolo perfettamente in linea con l’idea di mobilità sostenibile che Papa Francesco aveva delineato già nel 2015 con l’enciclica “Laudato Sì”, dedicata al rispetto per l’ambiente e alla cura del pianeta, con la quale aveva segnato la rotta da seguire per un mondo più sostenibile dal punto di vista energetico.

Di certo, con tutti i blocchi alla viabilità che stanno prendendo piede per contrastare il problema delle polveri sottili, la Leaf non avrà problemi per muoversi in città e per accompagnare il Pontefice nei vari appuntamenti presenti nella sua agenda.

È sintomatico come il Papa sia impegnato in prima persona a diffondere valori importanti come il rispetto per l’ambiente, valori che potrà evidenziare facendosi portavoce di un messaggio dedicato allo sviluppo della mobilità sostenibile viaggiando a bordo della Nissan Leaf.