NanoFlowCell: 760 CV per la Quant 48Volt

Una nuova elettrica ad alte prestazioni per il Salone di Ginevra

NanoFlowCell: 760 CV per la Quant 48Volt

di Valerio Verdone

03 febbraio 2017

Una nuova elettrica ad alte prestazioni per il Salone di Ginevra

Non c’è palcoscenico più illustre del Salone di Ginevra per la NanoFlowCell, dove si appresta a debuttare la Quant 48Volt, una supercar elettrica che promette grandi prestazioni grazie ad una potenza di ben 760 CV. Il design è futuristico, come si evince dalla foto del suo posteriore, ma è sotto pelle che è avvenuta una vera e propria rivoluzione.

Infatti, l’auto utilizza motori a basso voltaggio come è indicato nel nome, 48Volt, che risultano decisamente più performanti rispetto al modello presentato in precedenza. Grazie a 4 unità elettriche a 48 Volt, la potenza, di ben 760 CV, viene erogata attraverso le 4 ruote motrici, e consente all’auto in questione di ottenere prestazioni entusiasmanti.

Se la velocità, comunque elevatissima per un’elettrica, è limitata elettronicamente a 300 km/h, l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in appena 2,9 secondi. Senza considerare poi, che la coppia su vetture di questo genere è istantanea e consente di ottenere riprese portentose. Ma non è tutto, perché oltre ad essere velocissima, questa sportiva ad impatto zero offre un’autonomia di ben 1.000 km.

In questo modo potrebbe essere considerata realmente un’alternativa alle auto convenzionali ad alte prestazioni e chissà che non indichi anche ai grandi costruttori una nuova soluzione per il futuro?