Volkswagen e-up!: 4 esemplari consegnati alla Polizia di Stato

Pattuglieranno i quartieri Trevi Celio e Borgo nella Capitale

Volkswagen e-up!: 4 esemplari consegnati alla Polizia di Stato

di Valerio Verdone

16 dicembre 2016

Pattuglieranno i quartieri Trevi Celio e Borgo nella Capitale

 

Con la e-up! la Volkswagen ha debuttato nel settore delle vetture ad impatto zero nel 2013; si tratta di una citycar, con il motore da 60 kW ed un’autonomia che arriva fino a 160 km, che rappresenta una soluzione adeguata per chi utilizza l’auto in città e sceglie l’innovazione della mobilità elettrica anche per spingersi su alcuni percorsi extraurbani.

Così, quattro e-up! sono state allestite in Italia, grazie alla collaborazione di tre aziende specializzate: la N.C.T. di Chivasso, la C.S.M. e la Artlantis, che le hanno trasformate mediante la livrea ufficiale della Polizia, i lampeggianti e gli accessori interni necessari per il pattugliamento. In questo modo saranno particolarmente adatte al pattugliamento del centro storico della Capitale, che avverrà nei quartieri di Trevi, Celio e Borgo, coprendo anche aree pedonali.

“Ancora una volta Volkswagen Group Italia e la Polizia di Stato attivano una collaborazione che punta a garantire servizi più efficienti alla collettività. Dal 2015 abbiamo consegnato oltre 1.800 vetture alla Polizia di Stato – tra SEAT Leon, ŠKODA Octavia e Volkswagen Passat – e questa ulteriore iniziativa consolida una partnership di valore che mi rende orgoglioso e che rinforza ulteriormente il legame tra il Gruppo Volkswagen e l’Italia”. Ha dichiarato Massimo Nordio, Direttore Generale e Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia.  

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...