Fisker Emotion: un nuovo teaser prima del debutto

Il costruttore americano di supercar elettriche ha svelato un immagine teaser che mostra il posteriore della Emotion.

Fisker ha pubblicato sulla sua pagina ufficiale Facebook un nuovo ed interessante teaser dedicato alla sua inedita super car elettrica battezzata Emotion. L'immagine in questione svela la zona posteriore di questa sinuosa sportiva ecosostenibile, caratterizzata da un estetica futuristica e da una meccanica molto sofisticata.

Osservando la foto a nostra disposizione si apprezza immediatamente l'elemento stilistico di spicco rappresentato dagli originali gruppi ottici rappresentati da una sottile e lunga linea di LED che si sviluppa in senso orizzontale per tutta la larghezza della coda. Un altro elemento di spicco è il Diffusore d'aria particolarmente articolato che ben si sposa con i fianchi estremamente larghi della vettura.

Nel complesso, la vista posteriore pulita e lineare contrasta con il frontale "incattivito" da tagli netti e spigoli vivi. Per quanto riguarda le informazioni sulla meccanica non abbiamo rilevanti novità: la vettura dovrebbe sfruttare una piattaforma modulare studiata appositamente per la meccanica elettrica, mentre le batterie al grafene dovrebbero offrire un'elevata autonomia capace di raggiungere circa 643 km (400 miglia), mentre la velocità massima dell'auto è di ben 260 km/h.

Se vuoi aggiornamenti su FISKER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 13 dicembre 2016

Altro su Fisker

Fisker studia l
Ecologiche

Fisker studia l'auto elettrica con batterie al grafene

Dopo il fallimento del brand, Henrik Fisker, ex designer Bmw e Aston Martin, annuncia una inedita berlina premium elettrica dai contenuti hi-tech.

Henrik Fisker: una nuova supercar a Detroit 2016
Anteprime

Henrik Fisker: una nuova supercar a Detroit 2016

Avrà un motore aspirato e la carrozzeria in fibra di carbonio.

Fisker cambia nome in "Karma Automotive"
Curiosità

Fisker cambia nome in "Karma Automotive"

In attesa di un nuovo modello (una berlina che dovrebbe debuttare nel 2016), l'azienda californiana si ristruttura, a cominciare dal nome.