Green Car of the Year 2017: scelte le cinque finaliste

Tra elettriche e ibride, sono state scelte le cinque finaliste che si contenderanno il titolo di Green Car of the Year 2017.

Green Car of the Year 2017: scelte le cinque finaliste

di Giuseppe Cutrone

09 novembre 2016

Tra elettriche e ibride, sono state scelte le cinque finaliste che si contenderanno il titolo di Green Car of the Year 2017.

Il Green Car Journal ha pubblicato la lista dei cinque modelli finalisti che si contenderanno il titolo di Green Car of the Year 2017, l’ambito riconoscimento per le vetture ecologiche che sarà consegnato il prossimo 17 novembre all’AutoMobility LA, un’iniziativa che si svolge nell’ambito del Salone di Los Angeles.

A contendersi il premio di Green Car of the Year 2017 saranno la Bmw 330e iPerformance, una berlina ibrida [glossario:plug-in] che abbina un motore elettrico a un quattro cilindri TwinPower Turbo a benzina, la Chevrolet Bolt EV, un’elettrica in grado di garantire un’autonomia di olre 380 chilometri (238 miglia), la monovolume ibrida Chrysler Pacifica, la Kia Optima, disponibile in versione ibrida e ibrida plug-in, e la Toyota Prius Prime, capace di viaggiare per più di 35 chilometri a zero emissioni, cioè in modalità completamente elettrica.

Ron Cogan, editore di Green Car Journal, ha dichiarato che: “I finalisti del Green Car of the Year rappresentano il momento d’oro dell’auto elettrica. Che si tratti di una linea di modelli completamente elettrici, ibridi, [glossario:plug-in] [glossario:hybrid] o di una combinazione di motori powertrain e motori convenzionali a benzina in un unico modello, l’aspetto elettrico è ormai preso in considerazione da buona parte dei produttori ed è una tecnologia essenziale per lo sviluppo dei modelli ad alta efficienza, di oggi e di domani”.

Le qualità ecologiche delle vetture sono le principali linee guida che hanno portato alla selezione delle cinque finaliste, ma nel giudizio complessivo pesano anche le prestazioni, il livello di innovazione, la disponibilità sul mercato in grande serie e il prezzo di listino.

La giuria chiamata ad eleggere l’auto ecologica dell’anno include diversi nomi di illustri, tra cui il presidente della Ocean Futures Society, Jean-Michel Cousteau, e il celebre appassionato di automobili Jay Leno.

No votes yet.
Please wait...