Qualcomm Halo: la ricarica wireless arriverà sul mercato

La tecnologia per la ricarica wireless Qualcomm Halo andrà in produzione grazie all'accordo di licenza siglato con Lear Corporation.

La ricarica wireless per veicoli elettrici è destinata a diventare una presenza costante sul mercato nel prossimo futuro e in questa direzione può essere inquadrato l’accordo, appena annunciato, tra Qualcomm Incorporated e Lear Corporation, due gruppi che vantano rispettive competenze nel settore delle tecnologie wireless per le telecomunicazioni e nella fornitura di componenti elettrici e sedili per l’industria automobilistica.

Secondo quanto comunicato dalle parti, Qualcomm fornirà in licenza a Lear la propria tecnologia Qualcomm Halo WEVC (Wireless Electric Vehicle Charging), ovvero un sistema di ricarica per auto elettriche che non prevede l’uso di un cavo fisico per garantire il passaggio della corrente.

Frank Orsini, vice presidente senior e presidente di Lear Electrical, ha commentato l’accordo sottolineando che: “Grazie al successo ottenuto dai nostri sistemi EV e dai sistemi ibridi ad alta potenza, unito alle nostre comprovate capacità di program management, vediamo molte opportunità legate al mercato delle ricariche wireless per aiutare i nostri clienti a sviluppare ulteriormente le loro strategie EV in nuovi segmenti automobilistici e in quelli attuali”.

Lavorando su licenza Qualcomm, Lear porterà nella fase di produzione in serie la tecnologia di ricarica wireless Qualcomm Halo WEVC. La novità interesserà sia le vetture elettriche che le ibride Plug-in e, con ogni probabilità, comporterà nei prossimi anni una diffusione di questo tipo di ricarica in ogni fascia di mercato.

Se vuoi aggiornamenti su QUALCOMM HALO: LA RICARICA WIRELESS ARRIVERÀ SUL MERCATO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 28 luglio 2016

Vedi anche

eCooltra: lo scooter sharing elettrico sbarca a Roma

A Roma arriva lo scooter sharing elettrico

Il nuovo servizio di scooter sharing elettrico eCooltra presente a Roma si pagherà di 0,24 euro al minuto e potrà contare su 240 veicoli.

Nissan Leaf: la prima elettrica ad affrontare i 16.000 km del Mongol Rally

Nissan Leaf: la prima elettrica ad affrontare i 16.000 km del Mongol Rally

Il team irlandese Plug In Adventures ha allestito una Nissan Leaf 100% elettrica per affrontare l’impegnativo ed emozionante Mongol Rally.

Volkswagen taglia l’Iva sulle elettriche

Volkswagen taglia l’Iva sulle elettriche

Il progetto Volkswagen Valore Elettrico per e-up! ed e-Golf sconta il valore dell’Iva e offre il valore futuro garantito sul 50% del listino.