Tesla produrrà un pick-up elettrico

Elon Musk ha confermato l’intenzione di produrre un pick-up elettrico a marchio Tesla entro i prossimi anni.

Tesla produrrà un pick-up elettrico

Tutto su: Tesla

di Giuseppe Cutrone

25 luglio 2016

Elon Musk ha confermato l’intenzione di produrre un pick-up elettrico a marchio Tesla entro i prossimi anni.

Si parla da tempo di un possibile pick-up elettrico di Tesla e adesso arrivano delle conferme da fonti interne al costruttore automobilistico di Palo Alto. A rivelare l’intenzione di realizzare un veicolo di questo genere è stato lo stesso CEO del gruppo, Elon Musk, che ha evidentemente intenzione di far entrare Tesla in un segmento di mercato forse poco rilevante in Europa, ma molto gettonato soprattutto negli USA.

Il futuro pick-up Tesla è previsto dal piano industriale del marchio californiano insieme a un SUV compatto, un camion a un bus a guida autonoma. Questi veicoli, secondo Musk, potrebbero essere presentati al pubblico già nel 2017, per poi arrivare sul mercato nei prossimi anni parallelamente a nuovi sistemi di ricarica da fonti rinnovabili come l’energia solare.

Parte della base tecnica del pick-up elettrico potrebbe essere condivisa con la Tesla Model X, per cui è lecito attendersi delle prestazioni superiori a quelle di molti modelli analoghi attualmente in commercio, o quali puntano invece più sull’aspetto della robustezza e su quello dell’affidabilità.

Con Tesla sempre più orientata alla guida autonoma, è prevedibile anche che il pick-up sia dotato di sistemi software e hardware in grado di prendere il controllo del mezzo sostituendo il guidatore umano, ma su questo aspetto si procederà probabilmente di pari passo con gli adeguamenti normativi indispensabili per consentire ai veicoli autonomi di percorrere quotidianamente le strade pubbliche.

Alcune indiscrezioni ipotizzano infine un’autonomia complessiva di oltre 350 chilometri e una dotazione tecnologica d’avanguardia, soprattutto sui fronti dell’infotainment e della connettività.