Riversimple Fuel Cell, in cantiere due nuovi modelli ad idrogeno

La piccola factory gallese ha in cantiere due nuovi modelli ad idrogeno rappresentati da un’auto a quattro posti e da un van.

Riversimple Fuel Cell, in cantiere due nuovi modelli ad idrogeno

di Francesco Donnici

12 maggio 2016

La piccola factory gallese ha in cantiere due nuovi modelli ad idrogeno rappresentati da un’auto a quattro posti e da un van.

Riversimple è una piccola e giovane factory gallese (Regno Unito) che ha scelto di specializzarsi in veicoli ecosostenibili caratterizzati da una meccanica ad idrogeno. Dopo il debutto del modello denominato Rasa, l’azienda anglosassone ha annunciato l’arrivo di due nuovi modelli Fuel Cell.

Riversimple ha infatti in cantiere due nuovi modelli, ovvero una vettura quattro posti e un van che andranno ad affiancare il primo modello a due porte. Le due inedite concept-car sfoggiano un design futuristico frutto di un’accurata ricerca sull’aerodinamica per ottimizzare al meglio i consumi di energia.

I due nuovi modelli erediteranno sostanzialmente l’efficiente schema tecnico della Rasa, ma a differenza di quest’ultimo saranno più pesanti e sfrutteranno un serbatoio più generoso. La Rasa sfrutta un telaio in fibra di [glossario:carbonio] e materiali compositi che permette di contenere il peso entro appena i 580 kg. Su ognuna delle ruote della vettura risultano collegati 4 propulsori collegati da 8.5 kW fuel cell l’uno che equivalgono a circa 10 CV. Lo schema può inoltre contare su un sistema di recupero di energia in frenata che viene trasferita ai motori elettrici. Secondo i dati dichiarati dal Costruttore, la Riversimple Fuel Cell può contare su una autonomia di ben 482 km utilizzando appena 1,5 kg di idrogeno.