Siemens e Valeo, partnership per la mobilità elettrica

Le due aziende hanno siglato una joint-venture che si occuperà della sviluppo di motori e componenti per auto elettriche e ibride.

Siemens e Valeo, partnership per la mobilità elettrica

di Francesco Donnici

20 aprile 2016

Le due aziende hanno siglato una joint-venture che si occuperà della sviluppo di motori e componenti per auto elettriche e ibride.

Siemens e Valeo hanno siglato una partnership con lo scopo di sviluppare powertrain elettrici e ibridi. La joint venture franco-tedesca punta a ricoprire un ruolo centrale nel mercato delle auto elettriche che nel prossimo futuro dovrebbero essere protagoniste di una grande diffusione.

La partnership tra le due aziende, siglata al 50%, ha come scopo quello di fornire componenti e sistemi per veicoli elettrici, ibridi ed ibridi plug-in, infatti, oltre ai propulsori “completi”, Siemens e Valeo hanno intenzione di produrre e distribuire caricatori, inverter e range extender, in modo da soddisfare tutte le esigenze dei vari costruttori automotive. Le due società sono convinte dell’enorme potenziale del settore delle auto elettriche, infatti secondo le loro previsioni il mercato dei componenti per le auto a batteria vanterà annua del 20% almeno fino al 2020.

Operativa a partire dal quarto trimestre dell’anno, questa innovativa partnership avrà sede in Germania, nella cittadina di Elangen, ma non mancheranno filiali in vari stati del Globo, come Francia, Norvegia, Polonia, Ungheria e Cina. La Joint Venture impiegherà circa 700 dipendenti, di cui ben 500 provenienti dalla business unit E-Car Powertrain Systems della Siemens, mentre gli altri  200 saranno del gruppo Powetrain Systems Business della Valeo.

No votes yet.
Please wait...