Kia Niro: SUV ibrido presentato al Salone di Chicago

Kia ha presentato al Salone di Chicago la nuova Niro, SUV ibrido dalla linea moderna e dalla dotazione completa.

Kia Niro: le immagini ufficiali

Altre foto »

Si chiama Kia Niro l'ultima proposta che la casa coreana ha mostrato in anteprima mondiale al Salone di Chicago 2016. La novità è un SUV ibrido che sfrutta lo stesso schema propulsivo già visto sulla Hyundai Ioniq, la berlina attesa in Europa al prossimo Salone di Ginevra dopo l'esordio avvenuto a Seul lo scorso mese. 

Il propulsore termico della Kia Niro è infatti lo stesso quattro cilindri a ciclo Atkinson 1.6 GDI aspirato della "cugina" a marchio Hyundai, un motore capace di assicurare 105 cavalli e di lavorare in sinergia con un'unità elettrica da 43 cavalli, a sua volta alimentata da un pacco batterie ai polimeri di litio da 1,56 kWh. Il pacchetto è completato da un moderno cambio a sei rapporti a doppia frizione chiamato a gestire una potenza complessiva di 148 cavalli e una coppia che arriva a 264 Nm. I consumi dichiarati sono invece di 4,7 litri ogni 100 chilometri percorsi. 

La piattaforma usata da Kia per il suo nuovo SUV Ibrido è completamente inedita. Un punto di forza della vettura è la leggerezza, dato che è costruita per il 53% da acciai ad alta resistenza e vede un ampio uso dell'alluminio per diversi componenti meccaniche e del corpo vettura. 

Il costruttore assicura inoltre di aver lavorato con decisione sull'affinamento aerodinamico, regalando alla Niro una linea filante sia visivamente, sia dal punto di vista della penetrazione dell'aria, con un Cx dichiarato di appena 0,29. 

L'attenzione dei tecnici si è concentrata anche sul piacere di guida, cercando di ottimizzare la risposta dell'impianto frenante che, a causa della presenza del sistema di recupero dell'energia incluso nei modelli ibridi, non sempre offre una sensazione ottimale al guidatore. Allo stesso tempo è stato migliorato anche comportamento dinamico del corpo vettura per assicurare maggiore precisione e una risposta pronta dello sterzo, sempre considerando che si ha a che fare con una vettura dal Baricentro alto. 

Per quanto riguarda la dotazione, la Kia Niro si annuncia abbastanza completa, grazie alla presenta di accessori per il comfort e per la Sicurezza attiva tra i quali spiccano l'impianto telematico con supporto ad Android Auto e ad Apple CarPlay, nonché i sistemi Change AssistAdvanced Smart Cruise Control

Merita invece un discorso a parte l'Eco-Das, un sistema che include il Coasting Guide pensato per inviare suggerimenti al conducente sul momento in cui sfruttare la funzione di veleggiamento, ovvero quella fase di marcia in cui la vettura procede per inerzia risparmiando carburante, e il Predictive Energy Control, una soluzione in grado di assicurare una gestione intelligente dell'energia basandosi sulle indicazioni fornite dall'impianto di navigazione.

Se vuoi aggiornamenti su KIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 12 febbraio 2016

Altro su KIA

Kia Niro 2016: il SUV coreano diventa ibrido
Ultimi arrivi

Kia Niro 2016: il SUV coreano diventa ibrido

L'inedito crossover ibrido della Casa di Seul si fa apprezzare per la sua dotazione tecnologica che fa da contorno ad una sofisticata meccanica.

Kia Rio 2017: ecco la nuova piccola coreana
Anteprime

Kia Rio 2017: ecco la nuova piccola coreana

La coreana si svela prima del Salone di Parigi in un'anteprima mondiale a Francoforte.

Kia Rio 1.1 CRDi S&S High-Tech: la prova su strada
Prove su strada

Kia Rio 1.1 CRDi S&S High-Tech: la prova su strada

La Rio ha una dotazione di tutto rispetto e un onesto rapporto qualità-prezzo. La garanzia è sempre di 7 anni e il suo look giovanile ma senza "fronzoli" piace a tutti.