Mitsubishi PX-MiEV al Salone di Tokyo

La Casa giapponese presenta un "plug-in hybrid crossover" che ha la possibilità di spostare la trazione elettrica sui due assali

Mitsubishi PX-MiEV Concept

Altre foto »

Grosso, è grosso. E rispecchia i dettami del crossover (linee decise, “cintura” alta, ruote grandi). Saprà essere al passo coi tempi anche sotto il cofano? A giudicare da quanto comunicato dalla Mitsubishi, sembrerebbe di sì.

La Casa presenterà al Salone di Tokyo, che aprirà i battenti il 24 Ottobre, un crossover a propulsione elettrica e dotato di un motore a scoppio che, secondo le indicazioni dei tecnici della Casa giapponese, servirà ad alimentare i motori elettrici (uno per ogni asse).

Sarebbe questa, perciò, la ricetta della Mitsubishi per il futuro del crossover. Quanto lontano nel tempo ancora non si sa, seppure è lecito pensare che si debba attendere al massimo tre anni data la concorrenza (Renault e Nissan in primis) che entro il 2012 sfornerà una gamma di vetture elettriche.

La Mitsubishi, che ha già annunciato i propri veicoli elettrici MiEV, non sta a guardare. E si presenterà alla kermesse giapponese con questa vetturona che funzionerà mediante due unità elettriche.

A livello estetico, si direbbe che la Casa dei tre diamanti, per la realizzazione della PX MiEV, non abbia badato troppo alle sottigliezze stilistiche utilizzate a man bassa per la progettazione delle “elettriche”. Bando alle linee non convenzionali, futuristiche: la PX MiEV è squadrata, non è stata progettata per stupire, ma per accompagnare in maniera discreta l'alimentazione che nasconde sotto il cofano (anzi: in prossimità dell'avantreno e del retrotreno).

All'anteriore, la PX MiEV si segnala per la presenza di una piccola fanaleria a Led e di un'altrettanto rastremata presa d'aria a sviluppo orizzontale che conferisce un aspetto massiccio alla parte frontale della vettura.

Il profilo laterale conferma l'idea di “forza” che arriva dall'osservazione generica della vettura: linea di cintura alta, cristalli piuttosto sottili e scuriti, “coda” altrettanto alta.

La cura Mitsubishi per la ricerca di un ottimale rendimento in termini di consumi si nota dall'osservazione dei passaruota e dei cerchi, che hanno ricevuto delle attenzioni aerodinamiche in grado, secondo i tecnici giapponesi, di ridurre i consumi del crossover che sarà presentato a Tokyo.

All'interno, la PX MiEV sembra ancora allo stato di concept: le soluzioni progettate dalla Mitsubishi, infatti, sono più da prototipo che da vettura già pronta per la commercializzazione, come il volante a cloche, il tetto realizzato in modo da bloccare i raggi UVA e il calore, la scelta delle tinte utilizzate per il rivestimento della plancia, dai toni particolarmente accesi.

Il sistema di propulsione della MiEV è ibrido a due motori elettrici (uno in corrispondenza dell'avantreno e un altro per il retrotreno) e un motore a scoppio da 1,6 litri che serve ad alimentare le batterie al litio o, in caso di emergenza, a garantire trazione all'avantreno.

La trasmissione è integrale permanente a controllo elettronico (Super All Wheel Control) equipaggiata con un sistema “intelligente” per la distribuzione della trazione a seconda delle condizioni di guida e della strada.

Quanto alle tempistiche di preparazione e di commercializzazione della PX PiEV, si sa solo che da parte della Mitsubishi l'intento è di arrivare a breve termine alla realizzazione di una gamma di vetture ibride.

Se vuoi aggiornamenti su MITSUBISHI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 08 ottobre 2009

Altro su Mitsubishi

Mitsubishi Eclipse Cross, il nuovo SUV pronto per Ginevra
Anteprime

Mitsubishi Eclipse Cross, il nuovo SUV pronto per Ginevra

La Casa dei tre diamanti anticipa il debutto della Mitsubishi Eclipse Cross diramando due misteriosi teser.

Mitsubishi: primo teaser del nuovo Suv compatto
Anteprime

Mitsubishi: primo teaser del nuovo Suv compatto

Il marchio giapponese dà una prima indicazione della novità che presenterà a Ginevra 2017: il futuro Mitsubishi è sempre più rivolto ai Suv?

Mitsubishi: a Ginevra un nuovo SUV compatto
Anteprime

Mitsubishi: a Ginevra un nuovo SUV compatto

Il nuovo SUV dovrebbe inserirsi in listino tra l’ASX e l’Outlander.