Volkswagen E-Up!, l'elettrica di Wolfsburg

Con la E-Up! anche Volkswagen si lancia nel nascente mercato delle citycar elettriche. Arriverà nel 2013

Volkswagen E-Up!

Altre foto »

E'...prassi ormai di Volkswagen presentare ad ogni Salone di una certa importanza una variazione sul tema Up!, la serie di concept car che prefigura la nuova famiglia di auto cittadine la cui introduzione è prevista per il 2011.

A Francoforte, proprio dove venne presentata nel 2007 la prima Up! (a cui sono seguite la più capiente space Up! e la space Up! a fuel cell), la Casa di Wolfsburg in questa edizione cavalca l'onda "verde" che ormai ha coinvolto tutti i costruttori presentando la sua idea di auto elettrica: la E-Up!.

Oltre alla trazione elettrica è la più piccola Volkswagen mai costruita: 3,19 metri di lunghezza, 1,64 metri di larghezza e 1,47 metri di altezza, con un passo di 2,19 metri. La E-Up! è una 3 posti +1, grazie alla particolare conformazione della plancia che ha consentito di posizionare il sedile del passeggero anteriore in posizione più avanzata di 50 millimetri, in modo da aumentare lo spazio per le ginocchia per il passeggero posteriore. In Germania la chiamano "il Maggiolino del futuro" anche se della popolare antenata conserva appena il cofano pronunciato con il marchio VW all'estremità, sotto il quale si cela la presa per la ricarica.

Nell'abitacolo un dispositivo con interfaccia touchscreen tiene sotto controllo in maniera permanente lo stato di carica delle batterie, i sistemi che assorbono energia (come luci e climatizzatore, finestrini e specchietti esterni sono però ad azionamento manuale...), le informazioni sul traffico, la pendenza della strade da affrontare lungo il percorso impostato e la posizione delle stazioni di ricarica disponibili. Che possono essere prenotate in anticipo tramite iPhone, con il quale è possibile anche consultare lo stato di ricarica, verificare se la vettura è chiusa o  attivare il sistema di climatizzazione a distanza.

L'autonomia, stimata in circa 130 km, è assicurata da un pacco di batterie al litio della capacità di 18 kWh, che alimentano un motore elettrico da 60 kW dalle prestazioni migliori di quelle di una attuale utilitaria con motore a scoppio di cilindrata poco superiore a 1 litro. Con una coppia massima di 210 Nm nell'accelerazione 0-100 km/h si impiegano 11,3 secondi e 3,5 secondi da 0 a 50 km/h, mentre la velocità massima è di 135 km/h.

La ricarica completa delle batterie può avvenire fino all'80 % in poco più di un'ora, mentre ipotizzando di sfruttare la rete elettrica di casa a 220 Volt ci vorranno circa 5 ore. Al mantenimento della carica ci pensa anche il tetto a pannelli solari da 1,4 metri quadrati, una superficie che può essere ampliata fino a 1,7 metri quadri complessivi abbassando le alette parasole anch'esse dotate di piccoli pannelli fotovoltaici.

Verrà messa in commercio non appena le infrastrutture di ricarica saranno presenti in maniera sufficiente, una necessità che Volkswagen pensa sarà soddisfatta non prima del 2013.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN UP! inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Volkswagen Up!

Volkswagen Up! restyling 2016: primo contatto
Ultimi arrivi

Volkswagen Up! restyling 2016: primo contatto

Abbiamo guidato la rinnovata citycar tedesca in abbinamento alla motorizzazione 1.0 TSI da 90 CV. Prezzi da 11.000 euro.

Volkswagen Up!: a Ginevra debutta il restyling 2016
Anteprime

Volkswagen Up!: a Ginevra debutta il restyling 2016

Leggero aggiornamento al corpo vettura e, novità di rilievo, il debutto del 1.0 TSI turbo da 90 CV per la "piccola" di Wolfsburg svelata al Palaexpo.

Volkswagen Up! MY 2016: in anteprima al Salone di Ginevra
Anteprime

Volkswagen Up! MY 2016: in anteprima al Salone di Ginevra

Prime immagini e informazioni tecniche sulla rinnovata VW up!, che sarà svelata all'imminente Salone di Ginevra e in Italia debutterà dopo l'estate.