Autolib: a Parigi arriva il noleggio delle eco-automobili

Dopo il successo delle biciclette "pulite", a Parigi a fine anno il servizio sarà esteso alle quattro ruote

Dalla bici all'auto in fondo il passo è breve. Dopo due anni dal lancio di Velib, il servizio voluto dal Comune di Parigi che offre il noleggio di biciclette elettriche, il sindaco della capitale francese Bertrand Delanoe ha annunciato, in occasione della Giornata della mobilità elettrica, che la formula verrà estesa molto presto anche ai veicoli a quattro ruote. E manco a dirlo l'iniziativa prenderà il nome di Autolib.

Il primo cittadino ha reso noto che la gestione del servizio sarà assegnata ufficialmente a fine anno dopo una gara d'appalto. "È la prima volta in una grande città - ha affermato Delanoe -. Non è mai stato fatto altrove, a parte in Germania", dove ha ricordato il caso di Ulm, città di 120mila abitanti nei pressi di Stoccarda.

Se quindi con Velib l'idea ha riscosso un notevole consenso soprattutto fra gli amanti delle due ruote, con Autolib l'obiettivo è ambizioso: conquistare il grande pubblico e rinnovare profondamente la mobilità parigina.

Secondo quanto anticipato la flotta complessiva sarà composta da 4mila mezzi distribuiti in modo omogeneo nella capitale e nei suoi agglomerati limitrofi in ben 1400 stazioni. I veicoli saranno disponibili per i cittadini 24 ore su 24 e sette giorni alla settimana.

Il costo? Certamente accessibile. L'abbonamento mensile costerà tra i 15 e i 20 euro mentre l'utilizzo del veicolo per 30 minuti avrà un costo tra i 4 e i 6 euro. I mezzi potranno essere ricaricati in circa 100 stazioni.

Presto inoltre si muoveranno in modo pulito anche le amministrazioni pubbliche francesi. Il governo infatti ordinerà a breve circa 40mila vetture elettriche per i servizi di enti e imprese pubbliche. Le auto saranno infatti messe a disposizione anche di poste, ferrovie (Sncf), aeroporti di Parigi, ente elettrico (Edf), nonché delle grandi comunità urbane.

Se vuoi aggiornamenti su AUTOLIB: A PARIGI ARRIVA IL NOLEGGIO DELLE ECO-AUTOMOBILI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 14 settembre 2009

Vedi anche

Smart Electric Drive 2017: la citycar eco-irresistibile

Smart Electric Drive 2017: la citycar eco-irresistibile

La nuova gamma Smart electric drive include anche la versione forfour e si conferma la citycar più adatta per le grandi e congestionate metropoli.

Elextra: la supercar elettrica 4 posti arriva a Ginevra

Elextra: la supercar elettrica 4 posti arriva a Ginevra

Nata grazie all’impegno del designer svizzero Robert Palm e dell’imprenditore danese Poul Sohl, questa eco-supercar offrirà prestazioni superlative.

Auto elettriche: in Toscana oltre 300 stazioni di ricarica

Nuove stazioni di ricarica in Toscana

Grazie al progetto EVE, in Toscana saranno installate 325 colonnine per la ricarica elettrica.