Honda FCV Concept: l’auto a idrogeno per il 2016

Arriverà prima in Giappone e in seguito negli Stati Uniti e in Europa.

Honda FCV Concept: l’auto a idrogeno per il 2016

Tutto su: Honda

di Valerio Verdone

18 novembre 2014

Arriverà prima in Giappone e in seguito negli Stati Uniti e in Europa.

La Honda continua la sua sperimentazione verso una mobilità ecosostenibile e produce un nuovo passo in avanti con la FCV Concept, che rappresenta la sua evoluzione del concetto di fuel cell. Quindi l’auto a idrogeno sta per diventare realtà, o almeno lo sarà nel 2016, quando la FCV, in veste definitiva, arriverà sul mercato giapponese, per poi approdare su quello americano ed europeo.

Le caratteristiche dell’auto sono decisamente interessanti: 136 CV, ovvero il 60% del modello precedente, la FCV Clarity, comparto batterie dalle dimensioni ridotte ed oltre 700 km di autonomia. Il pieno, che si effettua in soli 3 minuti, consente di introdurre l’idrogeno in un serbatoio a 70 MPa. Non manca un prototipo di generatore, denominato Honda Power Exporter, capace di fornire un quantitativo di energia elettrica pari a 9 kW.

Per quanto riguarda l’aspetto, quello della FCV è decisamente futuristico per via delle linee levigate e delle ruote posteriori parzialmente coperte, mentre all’interno spicca l’ampio spazio destinato ai passeggeri ed il tablet centrale che riassume la maggior parte delle informazioni. Ovviamente, il volante tagliato nella parte superiore è destinato ad essere sostituito.

Vedremo se il suo debutto sul mercato sarà l’inizio della svolta verso una mobilità decisamente più sostenibile e se questa tecnologia prenderà piede in maniera decisiva.