Enjoy, il car sharing di Eni sbarca a Firenze

Il servizio di car sharing debutta nel capoluogo toscano con una flotta di ben 200 Fiat 500.

Enjoy, il car sharing di Eni sbarca a Firenze

Altre foto »

Enjoy, l'ormai famoso servizio di car sharing firmato Eni e realizzato con la collaborazione di Fiat e Trenitalia sbarca nella città di Firenze con una flotta che conta ben 200 esemplari di Fiat 500. Dopo il successo ottenuto nelle città di Milano e Roma, il servizio Enjoy punta a migliorare la mobilità del capoluogo toscano, dando del filo da torcere alla diretta concorrente rappresentata dal car sharing di Car2go, attivo in città già da qualche tempo. La presentazione ufficiale del servizio enjoy a Firenze si è tenuta nella Sala d'Arme di Palazzo Vecchio in Piazza della Signoria, dove erano presenti il Primo Cittadino di Firenze, Dario Nardella e i rappresentanti di Eni, Fiat e Trenitalia.

Per accedere al nuovo servizio Enjoy di Firenze basterà effettuare l'iscrizione gratuita online, inoltre le caratteristiche risultano le medesime di quelle già in vigore a Milano e a Roma. Tramite l'uso dell'apposita app per smartphone android e iOS di Apple, oppure visitando sito internet enjoy.eni.com, è possibile individuare la vettura più vicina e prenotarla. In alternativa, si può sceglierne anche una Fiat 500 Enjoy libera lungo la strada e partire subito con il noleggio. Tutte le vetture Enjoy hanno libera accesso alle ZTL (Zone a Traffico Limitato) e possono essere parcheggiate al termine del loro utilizzo (oppure lasciate in modalità "sosta") in qualsiasi parcheggio consentito, compresi quelli nelle strisce blu a pagamento, all'interno dell'aerea coperta dal servizio (circa 56 kmq all'interno della città di Firenze).

Le tariffe relative al servizio risultano di 25 centesimi al minuto in movimento (per i primi 50 km, dopo i quali si applica anche il costo al km di 25 centesimi) e di 10 centesimi al minuto quando  l'auto noleggiata è stata  lasciata in modalità "sosta". La tariffa include tutte le spese, comprese quelle di assicurazione, manutenzione, carburante e ovviamente del già citato parcheggio. Le Fiat 500 in dotazione al servizio Enjoy sono omologate euro 6, possono trasportare fino a quattro persone e comprendono nella loro dotazione di serie i comodi sensori di parcheggio.

Il servizio di car sharing Enjoy risulta inoltre qancora più conveniente grazie a tre nuove partnership commerciali: la collaborazione con il servizio di telefonia mobile Vodafone che regalerà un buono del valore di 10 euro ai nuovi iscritti già clienti dell'operatore telefonico. L'American Express permetterà ai suoi clienti di utilizzare la propria carta di credito per l'iscrizione al car sharing Enjoy, mentre gli iscritti al programma Priceless Cities di MasterCard, potranno ricevere un  voucher di 10 euro se si iscriveranno ad Enjoy.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT 500 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 10 novembre 2014

Altro su FIAT 500

Fiat 500, festa di compleanno a Capri insieme a Riva
Curiosità

Fiat 500, festa di compleanno a Capri insieme a Riva

Per celebrare il 59esimo compleanno della celebre citycar italiana, la Casa del Lingotto ha portato a Capri la nuova Fiat 500 Riva.

Fiat 500 Riva: il fascino della nautica
Ultimi arrivi

Fiat 500 Riva: il fascino della nautica

Una edizione speciale, sia berlina che cabrio, per celebrare i motoscafi italiani più eleganti.

Car sharing: le Fiat 500 di Enjoy sbarcano a Catania
Ecologiche

Car sharing: le Fiat 500 di Enjoy sbarcano a Catania

Il capoluogo etneo si apre al car sharing a flusso libero di Eni in partnership con Fiat, Gruppo Piaggio e Trenitalia: 170 le Fiat 500 a disposizione.