Nissan e-NV200 Evalia 7 posti: primo contatto

Con 7 posti ed un'autonomia di 167 km è l'ideale per le strutture turistiche.

Niassan e-NV200 Evalia 7 posti

Altre foto »

La Nissan ha lanciato il nuovo e-NV 200 Evalia a 7 posti e per provarlo ha organizzato un test drive con un percorso che simula quello del turismo ecosostenibile, in quanto, la destinazione d'uso è speculare a quella di una navetta per resort, o volendo, a quello di un taxi che opera nelle grandi città. Tra le tappe previste, bisogna annoverare anche l'oasi del WWF a Maccarese, che sottolinea il legame tra l'Evalia e il suo spirito green. E' la prima volta che in Italia arriva un veicolo elettrico a 7 posti, che, ovviamente, strizza l'occhio al turismo.

Questo modello rappresenta l'ampliamento della gamma elettrica Nissan, disponibile in 43 mercati in 4 continenti, di cui 31 si trovano in Europa. In totale sono stati venduti 190.000 veicoli ad impatto zero della Casa giapponese, che rappresenta il 25% del totale dei veicoli elettrici venduti. Certo, la mobilità elettrica ha ancora ampi margini, ma la Nissan ci crede, perché al momento, è il prezzo dei veicoli e il numero esiguo delle infrastrutture di ricarica a limitarne la diffusione.

In Francia, nello specifico, a Parigi, si possono avere ben 7.000 euro d'incentivi per i veicoli elettrici, mentre a Roma ci si ferma a 5.000 euro. Ancora più difficile la situazione nazionale, che in Italia, tranne qualche realtà come Modena ed Ancona, rispettivamente, con 2.000 e 1.000 euro d'incentivi, non prevede aiuti statali per chi sceglie veicoli ad impatto zero. In Francia invece gli automobilisti hanno a disposizione 6.300 euro da detrarre al prezzo di listino. Per questo Nissan cerca nuove relazioni sia con i comuni che con le regioni per investire in progetti comuni. Inoltre, offre una consulenza gratuita ai clienti e dialoga con il governo per ridurre le tassazioni. Infine, la Casa giapponese sta lavorando con delle realtà turistiche che hanno scommesso sulla mobilità elettrica.

Fino ad oggi, l'elettrico di Nissan è stato scelto da società di spedizione come DHL, dai taxi della cooperativa 3570 di Roma e da località turistiche come Ponza, per ridurre l'impatto ambientale.

La spiegazione di tanto successo deriva dai vantaggi che comporta passare alla mobilità elettrica. Infatti, utilizzando veicoli ad impatto zero come l'Evalia a 7 posti si riscontra una riduzione dell'inquinamento acustico (-56%), ed una riciclabilità del 99%. Oltre tutto, il 58% degli automobilisti in Europa non percorre più di 50 km al giorno, mentre il numero restante copre distanze inferiori, per cui i 167 km d'autonomia del van elettrico di Nissan risultano più che sufficienti.

A parità d'utilizzo con il corrispettivo veicolo diesel, il costo operativo annuo dell'Evalia elettrica a 7 posti è inferiore del 41%, senza contare i vantaggi di mobilità in città congestionate come Roma. Inoltre, grazie alla consulenza offerta dalla Nissan, il cliente supera la sua barriera psicologica legata ad un acquisto che per molti è ancora considerato rivoluzionario. Per esempio, esiste un piccolo contatore, denominato contabilizzatore, che riesce a separare i consumi rispetto a quelli di un contatore condominiale.

Entrando nello specifico di questa vettura, la sua destinazione shuttle rende fondamentale avere due posti ulteriori. Per accedervi si utilizzano 2 porte scorrevoli, mentre il bagagliaio va dai 440 litri fino a 2.940 m3 abbattendo i 5 posti posteriori. Ci sono 3 modi per ricaricare: standard, con la presa di casa (10-12 ore), attraverso la Wallbox (4 ore), oppure mediante le colonnine di ricarica rapida (30 minuti). L'autonomia è di 167 km e questo la rende pratica anche nell'utilizzo giornaliero. Tra l'altro con 254 Nm di coppia disponibili direttamente a zero giri motore, l'accelerazione e la ripresa sono sempre di livello.

Al volante, i 109 CV del propulsore elettrico sono più che sufficienti ad imprimere un certo brio all'Evalia, mentre le reazioni sono sempre graduali e gestibili anche quando si forza l'andatura, ma si tratta pur sempre di un veicolo destinato al trasporto di più persone, quindi con una guida turistica. Quello che colpisce è la silenziosità di marcia, unita ad un valido assorbimento delle sospensioni per un comfort da ammiraglia.

Ma non è tutto, l'interazione con l'utente fa si che nell'Evalia elettrica si può monitorare a distanza, tramite lo smartphone, il computer di bordo, regolare la climatizzazione, e far partire o interrompere la ricarica quando il veicolo è collegato ad una fonte di elettricità.

Per quanto riguarda il confronto rispetto al corrispondente modello a gasolio, in 7 anni ci sono 7.000 euro di risparmio solo per le mancate soste dal benzinaio. Inoltre, i costi di manutenzione e di assicurazione, comportano un ulteriore vantaggio di 3.000 euro in 7 anni, per un totale di 10.000 euro in 7 anni.

 Per la versione a 7 posti bisogna considerare 800 euro di listino in più rispetto al modello che conosciamo, con i prezzi che vanno dai 28.218 euro della versione BUS con batteria noleggiata, fino ai 40.100 euro dell'Evalia Tekna con batteria acquistata. Volendo si può acquistare a parte la Wallbox, una scatola che si allaccia alla centrale elettrica principale dell'abitazione o  dell'azienda per ridurre in maniera drastica i tempi di ricarica. Ce ne sono 2 tipi, una con un cavo diretto ed una che utilizza il cavo in dotazione della vettura ed il costo varia dai 1.260 euro della Wallbox senza cavo da 3 kW ai 1.790 euro di quello con cavo da 6 kW. Il Contabilizzatore invece, una sorta di contatore da allacciare a quello condominiale, ha un costo di 160 euro.

Infine, è doveroso segnalare che, per chi acquista la Wallbox, la garanzia sulla batteria di trazione si estende fino a 7 anni o 140.000 km.

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN E-NV200 EVALIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 09 settembre 2015

Altro su Nissan e-NV200 Evalia

Nissan e-NV200: van elettrico premiato in Germania
Aziendali

Nissan e-NV200: van elettrico premiato in Germania

Il Nissan e-NV200 ha conquistato il favore degli addetti ai lavori in Germania e si prepara ad essere premiato al Salone di Hannover 2016.

Nissan e-NV200, il Van Sharing elettrico parte da Roma
Ecologiche

Nissan e-NV200, il Van Sharing elettrico parte da Roma

Parte a Roma il nuovo servizio di Van Sharing elettrico per incentivare il trasporto merci a zero emissioni.

Nissan e-NV200 7 posti: pronta al debutto in Italia
Ecologiche

Nissan e-NV200 7 posti: pronta al debutto in Italia

Due sedili in più, ampia capacità di carico: il veicolo elettrico si amplia a un impiego "familiare". Prezzi da 28.218 euro (con noleggio batteria).