Nissan e Mitsubishi: minicar elettrica economica entro il 2017

Nissan e Mitsubishi collaboreranno per realizzare una minicar elettrica a basso costo. Il debutto sul mercato entro 3 anni.

Mitsubishi i-MiEV, prime immagini

Altre foto »

Nissan e Mitsubishi uniscono le forze e annunciano l'intenzione di realizzare una nuova minicar elettrica economica, ovvero un modello con base comune che i due costruttori distribuiranno con i rispettivi marchi sui principali mercati. 

La collaborazione tra Nissan e Mitsubishi non è una novità, anche se finora i progetti tra i due gruppi avevano come obiettivo modelli a benzina destinati al mercato interno. In questo caso, invece, si parla di una vettura pratica, dalle dimensioni compatte e caratterizzata dalla propulsione elettrica, con il vantaggio di poter sfruttare le sinergie permesse dalla joint-venture per tagliare sui costi di sviluppo e di produzione, offrendo così al pubblico un prezzo di listino contenuto

La futura minicar elettrica erediterà probabilmente parte dell'esperienza che Mitsubishi ha fatto con la sua i-MiEV, mentre Nissan porterà il proprio know-how in fatto di vetture elettriche maturato con la Leaf, uno dei modelli a zero emissioni più venduti e popolari in assoluto. 

Della minicar Nissan-Mitsubishi non si conoscono ancora i dettagli, mentre per la probabile data di produzione si parla del 2017. Il debutto sul mercato potrebbe avvenire quindi fra poco più di tre anni.

 

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN E MITSUBISHI: MINICAR ELETTRICA ECONOMICA ENTRO IL 2017 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 07 agosto 2014

Vedi anche

Smart Electric Drive 2017: la citycar eco-irresistibile

Smart Electric Drive 2017: la citycar eco-irresistibile

La nuova gamma Smart electric drive include anche la versione forfour e si conferma la citycar più adatta per le grandi e congestionate metropoli.

Elextra: la supercar elettrica 4 posti arriva a Ginevra

Elextra: la supercar elettrica 4 posti arriva a Ginevra

Nata grazie all’impegno del designer svizzero Robert Palm e dell’imprenditore danese Poul Sohl, questa eco-supercar offrirà prestazioni superlative.

Auto elettriche: in Toscana oltre 300 stazioni di ricarica

Nuove stazioni di ricarica in Toscana

Grazie al progetto EVE, in Toscana saranno installate 325 colonnine per la ricarica elettrica.