Enjoy: car sharing di successo

Oltre 25 mila iscritti e 50 mila noleggi a Roma in un mese e mezzo.

Enjoy: car sharing di successo

Tutto su: FIAT 500

di Valerio Verdone

25 luglio 2014

Oltre 25 mila iscritti e 50 mila noleggi a Roma in un mese e mezzo.

Saranno i costi dell’assicurazione sempre più alti, soprattutto per i giovani e per chi vive in città, saranno le spese per il carburante o per il parcheggio e tutte le restrizioni per chi si muove in centro, ma nelle grandi aree urbane di Roma e Milano il car sharing sta avendo un successo senza precedenti, e i dati forniti da Enjoy, frutto della collaborazione tra Eni, Fiat e Trenitalia, lo confermano.

Infatti, dopo un mese e mezzo dalla sua attivazione, a Roma sono oltre 25 mila i clienti iscritti al servizio e circa 50 mila i noleggi effettuati, mentre a Milano, prima città a sperimentare il car sharing di Enjoy, in 7 mesi si registrano 100 mila iscritti e oltre 700 mila noleggi.

A quanto pare la scelta di puntare su un’auto tanto simpatica quanto pratica e alla moda come la Fiat 500 in una vivace livrea rossa, la possibilità d’iscriversi online in maniera del tutto gratuita, e le tariffe competitive (25 centesimi al minuto e 10 centesimi al minuto durante le soste) hanno decretato il successo dell’iniziativa.

Per il momento, sono oltre 450 le Fiat 500 Enjoy attive nella capitale, ed entro settembre Eni, per soddisfare al meglio le richieste dei cittadini romani, completerà la flotta con 600 vetture che hanno libero accesso alla Ztl e che possono essere rilasciate al termine dell’utilizzo (ma anche in sosta) in qualsiasi parcheggio consentito all’interno dell’area coperta dal servizio: sulle strisce blu gratuitamente ed anche nelle aree parking riservate e segnalate presso le eni station cittadine e i parcheggi riservati ad Enjoy.