Enjoy: il car sharing di Eni sbarca a Roma

Dopo il successo riscontrato a Milano, il servizio di car sharing Enjoy realizzato da Eni sbarca nella città di Roma con una flotta di 300 Fiat 500.

Car Sharing Eni enjoy: la nostra prova

Altre foto »

Enjoy, Il nuovo servizio di car sharing realizzato da Eni, in collaborazione con Fiat e Trenitalia, arriva a Roma con una nutrita flotta composta da oltre 300 Fiat 500 che entro settembre diventeranno ben 600. L'obiettivo è quello di bissare il successo ottenuto nel capoluogo lombardo, dove nei primi 5 mesi di attività del servizio, gli iscritti hanno raggiunto quota  80 mila, mentre i singoli noleggi  sono arrivati a 500 mila.

L'iscrizione ad Enjoy può essere effettuata on-line e risulta completamente gratuita, inoltre il servizio offre tariffe molto competitive abbinate ad una "customer experience" che risulta semplice ed immediata. Le modalità di noleggio nella capitale sono le medesime già in vigore nella città Milano: tramite l'utilizzo di un app scaricata sul proprio smartphone (per il momento sono compatibili i sistemi operativi Android e iOS e a breve anche Windows Phone), oppure visitando il sito enjoy.eni.com, è possibile visualizzare l'auto più vicina e prenotarla, oppure se ne può scegliere una libera  lungo la strada.

Una volta iniziato il noleggio è possibile accedere liberamente nelle zone a traffico limitato (ZTL) e parcheggiare gratuitamente - in modalità "sosta" - in qualsiasi parcheggio consentito all'interno dell'area coperta dal servizio (grande circa 100 kmq), come ad esempio le strisce blu e nei 50 parcheggi Enjoy riservati. Il costo del servizio è di 25 centesimi al minuto in movimento per i primi 50 km percorsi (dopo si applica il costo al km di 25 centesimi al km) e di 10 centesimi al minuto se si lascia l'auto noleggiata in modalità "sosta".  Ovviamente il costo è comprensivo delle spese di assicurazione, manutenzione, carburante e parcheggio. Tutte le Fiat 500 utilizzate da Enjoy risultano omologate euro6 e offrono nella propria dotazione i comodi sensori di parcheggio.

Facendo un confronto diretto con il principale competitor di Enjoy, ovvero il servizio di car sharing di Car2go - già attivo a Roma da qualche mese - scopriamo che quest'ultimo ha un costo superiore di 4 centesimi al km rispetto ad Enjoy, per un totale di 29 centesimi al km che scendono anch'essi a 10 centesimo al minuto se si parcheggia la vettura senza interrompere il noleggio. Al posto delle Fiat 500, Car2go mette a disposizione una flotta di Smart che risultano senza dubbio più comode nel caotico traffico romano, ma offrono ben 2 posti in meno rispetto all'utilitaria marchiata Fiat.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT 500 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 05 giugno 2014

Altro su FIAT 500

Garage Italia Customs: una Fiat 500 per Paco Rabanne
Tuning

Garage Italia Customs: una Fiat 500 per Paco Rabanne

Sarà il premio di un concorso a cui è possibile partecipare fino al 31 dicembre.

Fiat 500 Riva Tender to Paris al Salone di Parigi 2016
Ultimi arrivi

Fiat 500 Riva Tender to Paris al Salone di Parigi 2016

Fiat porta al Salone di Parigi la 500 Riva nell'esclusivo allestimento Tender to Paris che sarà prodotta in 50 esemplari destinati alla Francia.

Fiat 500, festa di compleanno a Capri insieme a Riva
Curiosità

Fiat 500, festa di compleanno a Capri insieme a Riva

Per celebrare il 59esimo compleanno della celebre citycar italiana, la Casa del Lingotto ha portato a Capri la nuova Fiat 500 Riva.