Renault: due Kangoo elettriche per il Porto di Palermo

Il Porto di Palermo si dota di due Renault Kangoo Z.E. per accompagnare i turisti provenienti dalle navi da crociera.

Renault: due Kangoo elettriche per il Porto di Palermo

di Giuseppe Cutrone

30 maggio 2014

Il Porto di Palermo si dota di due Renault Kangoo Z.E. per accompagnare i turisti provenienti dalle navi da crociera.

Due Renault Kangoo elettriche sono state scelte per entrare in servizio al Porto di Palermo, dove saranno impiegate per la mobilità interna dell’area portuale. 

Il compito delle due vetture a zero emissioni sarà quello di garantire il trasporto dei passeggeri da e verso i varchi delle navi da crociera che fanno tappa nel capoluogo siciliano, portando la mobilità elettrica in uno dei porti punto di riferimento per molti turisti che viaggiano nell’area del Mediterraneo. 

I due modelli scelti sono una Renault Kangoo Z.E. a 2 posti e una Renault Kangoo Maxi Combi Z.E. a 5 posti. Per entrambe il costruttore francese sottolinea la piena compatibilità ambientale, grazie al vantaggio di essere alimentate completamente con energia elettrica e di non produrre alcuna emissione inquinante. 

Punto di forza dei due veicoli è infatti il motore elettrico da 44 kW alimentato da una batteria agli ioni di litio, un’accoppiata che riesce a garantire un’autonomia di 170 km assicurando al tempo stesso flessibilità e un’ottima capacità di carico. 

Le due Renault presentano una lunghezza di 4,3 metri nella versione a 2 posti e di 4,7 metri in quella a 5 posti, per un volume di carico che arriva in fino a 4,6 metri cubici, a conferma di caratteristiche sufficienti ad accogliere i turisti e i loro bagagli.

No votes yet.
Please wait...