Renault Zoe, vittoria al Rally di Montecarlo Zen 2014

La Renault Zoe ha messo in mostra le sue numerose qualità vincendo l’ambito rally dedicato alle vetture dotate di trazione elettrica.

Renault Zoe, nuove foto ufficiali

Altre foto »

La Renault Zoe, vettura 100% elettrica della Casa francese, è riuscita a conquistare il primo posto nell'impegnativo Rally di Montecarlo ZENN (Zero Emission, No Noise), l'edizione "ecocompatibile" del famoso Rally di Montecarlo, riservata esclusivamente ai veicoli elettrici.

Una emozionante competizione suddivisa in quattro prove

Giunto alla quinta edizione, tenutasi  il weekend dal 21 al 23 marzo, il Rally di Montecarlo ZENN è stato suddiviso in tre tappe speciali di lunghezza diversa - compresa fra  46,51 e 88,08 km -  e in quattro prove di regolarità. Le vetture che hanno partecipato alla competizione hanno gareggiato sulla suggestiva  strada costiera che si snoda da La Turbie a Peille e da Sainte Agnès a La Turbie, sul Mediterraneo. La vettura elettrica della Casa d'oltralpe è quindi riuscita a conquistare il primo posto nella gara e la vittoria in tutte e quattro le prove di regolarità, suddivise in:  premio regolarità, premio consumo energetico, premio maneggevolezza e sfida a squadre.

Tre Renault  Zoe affidate ad altrettanti equipaggi

La Ze Zoe Team ha schierato durante la competizione tre Renault ZOE, affidate ad altrettanti equipaggi , con caratteristiche molto differenti tra loro. L'equipaggio "agonismo",  composto da Greg Jonkerlinck e dal co-pilota Yves Munier,  si è piazzato al primo posto della classifica generale, dopo aver conquistato tutte le quattro prove di regolarità. Il secondo equipaggio, chiamato "stampa" e composto da Christophe Bourgeois, è riuscito a conquistare il  quarto posto in due delle prove di regolarità, battendo le agguerrite Tesla S e Lotus Elise. Infine, l'equipaggio "privato"  guidato da Frédéric Allari e dalla co-pilota Nathalie Rouvier, è riuscito a conquistare un pregevole quinto posto nella classifica generale, grazie ai buoni risultati ottenuti  nelle prove di regolarità.

Soluzioni tecniche all'avanguardia che facilitano la guida

Le qualità che hanno permesso alla Renault Zoe di ottenere questi strepitosi risultati sono notevoli e numerose. Grazie al suo motore elettrico, capace di sviluppare 88 CV e una coppia massima di 220 Nm, disponibile immediatamente, la vettura mette a disposizioni accelerazioni e  ripresa molto brillanti, in particolare all'uscita dei tornanti più stretti. Un altro asso nella manica della Zoe, è l'autonomia di 210 km in modalità NEDC (da 100 a 150 km nell'uso privato) che risulta la migliore della categoria. Inoltre i consumi di elettricità risultano particolarmente bassi, basti pensare che in tutte le tappe, lunghe massimo 88 km, l'autonomia elettrica residua della vettura non è mai scesa al di sotto del 42%. Non bisogna dimenticare la velocità di ricarica delle batteria che risulta particolarmente rapida e può essere effettuata collegandosi ad una presa da 22 Kw.

Se vuoi aggiornamenti su RENAULT ZOE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 26 marzo 2014

Altro su Renault Zoe

Renault Zoe 2017: l’autonomia arriva a 400 km
Ecologiche

Renault Zoe 2017: l’autonomia arriva a 400 km

La notevole autonomia della Renault Zoe si deve alla nuova batteria da 41 kWh

Renault inaugura il car sharing elettrico a Palermo
Ecologiche

Renault inaugura il car sharing elettrico a Palermo

Arriva a Palermo il servizio di car sharing, effettuato con 24 auto elettriche Renault Zoe.

Renault Zoe: con il nuovo motore cresce l’autonomia
Ecologiche

Renault Zoe: con il nuovo motore cresce l’autonomia

Con il nuovo motore l’autonomia della Zoe sale a 240 km, inoltre migliorano anche i tempi di ricarica grazie al rinnovato sistema Cameleon.