Nuova Nissan Note GPL: prezzi da 14.800 euro

Nissan porta al debutto sul mercato italiano la Note 1.2 80 CV Gpl, che si affianca alla Micra Gpl. Tre allestimenti e prezzi da 14.800 euro.

Nuova Nissan Note GPL: prezzi da 14.800 euro

di Francesco Giorgi

18 marzo 2014

Nissan porta al debutto sul mercato italiano la Note 1.2 80 CV Gpl, che si affianca alla Micra Gpl. Tre allestimenti e prezzi da 14.800 euro.

Anche Nissan Note si orienta alla mobilità eco friendly. In questi giorni, debutta sul mercato italiano Nissan Note Bifuel, versione alimentata a benzina e Gpl della piccola monovolume di Nissan, sviluppata in collaborazione con Renault (Nissan Note condivide piattaforma e motori con Renault Modus). La versione scelta per l’adozione di un kit Gpl prodotto dalla cuneese Brc Gas Equipment è la più piccola della gamma, cioè la Note 1.2 80 CV. Allo stesso modo di Nissan Micra 1.2 Gpl (già presente in listino), l’impianto di alimentazione sfrutta un sistema ad iniezione sequenziale.

Per questo modello, è stato sviluppato un serbatoio [glossario:gpl] da 42 litri, di forma toroidale, che viene collocato nell’alloggiamento della ruota di scorta; un commutatore per il passaggio dall’alimentazione a benzina a quella a [glossario:gpl] è posizionato sul tunnel centrale: una serie di Led indicano, rispettivamente, il livello di gas nel serbatoio e il funzionamento a benzina o a Gpl.

Così equipaggiata, la nuova Nissan Note 1.2 80 CV Gpl viene dichiarata per un consumo a ciclo medio di 6,3 litri per 100 km, ed emissioni nell’ordine di 99 g/km di Co2. L’autonomia totale (benzina + Gpl) è di 1.405 km, quella nella sola modalità [glossario:gpl] è di circa 530 km.

A livello di equipaggiamento, la nuova Nissan Note 1.2 80 CV Gpl viene allestita con Abs ed Ebd, Esp, sistema di controllo pressione pneumatici, kit riparazione pneumatici al posto della ruota di scorta, computer di bordo, indicatore cambio marcia, sistema “Ecometer Led & Ecopedal”, Start&Stop, dispositivo “Follow Me Home”, [glossario:cruise-control] con Speed Limit Warning, luci diurne, fari anteriori con sensore crepuscolo, sensore pioggia al tergicristallo, vetri elettrici posteriori, sedile guida regolabile in altezza, specchi retrovisori esterni a regolazione elettrica e riscaldabili e con indicatori di direzione a Led, cerchi in lega da 15″.

In base alle versioni, per la nuova Note 1.2 80 CV Gpl, Nissan propone quattro specifici “pacchetti”: “Tech Pack” (che comprende sistema di navigazione “Nissan Connect 2.0”, “Around View Monitor” e sistema “Safety Shield”), “Family Pack” (formato da bracciolo sedili anteriori e posteriori, terzo poggiatesta posteriore, sedili posteriori a regolazione longitudinale, vetri oscurati, plancia “Karakuri Board”); pacchetto “Tetto panoramico e I-Key” e “Dynamic Style Pack” (design sportivo alla fanaleria anteriore con cornice in tinta nera, vetri oscurati, cerchi in lega da 16″ di design sportivo, nuovi paraurti anteriore e posteriore, nuova griglia anteriore, volante sportivo, [glossario:spoiler] sul portellone, “minigonne” laterali, nuove modanature posteriori).

La nuova Nissan Note 1.2 80 CV Gpl, la cui gamma si articola su due livelli di allestimento (“Eco Visia” ed “Eco Acenta“, in pratica gli stessi della corrispondente versione 1.2 benzina), viene proposta a partire da 14.800 euro chiavi in mano (“Eco Visia“), 15.700 euro (con climatizzatore manuale), 16.100 euro (versione con Comfort Pack) e 16.650 euro per la “Eco Acenta“; per quest’ultima declinazione, il prezzo sale a 17.200 euro in riferimento alla versione equipaggiata con Nissan Connect e 17.650 euro con il Tech Pack.

No votes yet.
Please wait...