Skoda Octavia G-TEC al Salone di Ginevra

La gamma della Skoda Octavia viene completata con l’introduzione della nuova motorizzazione alimentata a metano.

Skoda Octavia G-TEC al Salone di Ginevra

di Francesco Donnici

27 febbraio 2014

La gamma della Skoda Octavia viene completata con l’introduzione della nuova motorizzazione alimentata a metano.

Skoda si prepara a presentare all’ormai imminente Salone di Ginevra 2014 (4-16 marzo) la nuova Octavia G-TEC, variante dotato di alimentazione bifuel benzina-metano dell’ormai noto modello del costruttore ceco. Si tratta della prima Skoda Octavia dotata di questa economa ed ecosostenibile tecnologia, capace di offrire costi di gestione estremamente ridotti, uniti ad una particolare attenzione per l’ambiente.

La vettura sfrutta il noto quattro cilindri a benzina 1.4 TFSI dotato di [glossario:sovralimentazione] ed iniezione diretta del carburante, in grado di offrire una potenza di 110 CV e 200 Nm di coppia massima. Questa unità risulta già omologata per rispettare la normativa antiinquinamento euro6 ed inoltre offre di serie il sistema stop&start e il dispositivo di recupero dell’energia in frenata

La presenza dell’alimetazione a metano permette consumi estremamente contenuti: il costruttore dichiara un consumo di gas nel ciclo medio di soli 3,5 kg/100 km, mentre le emissioni nocive di CO2 risultano pari a 97 g/km. Il serbatoio del metano permette un’autonomia di 410 Km, mentre quello a benzina di altri 920 km, in questo modo si raggiunge un’autonomia complessiva di ben 1.330 km.

Allo stand Skoda presente alla kermesse ginevrina, insieme alla Skoda Octavia G-TEC verrà presentata anche la Octavia Scout ed la concept car Vision C.

No votes yet.
Please wait...