Nuova Volkswagen Passat GTE: ibrida plug-in da 46.500 euro

E' iniziata la prevendita per l'Italia della nuova VW Passat Gte, prima Volkswagen ibrida plug-in declinata nelle versioni berlina e Variant.

Volkswagen Passat GTE: immagini ufficiali

Altre foto »

Dopo le numerose anticipazioni delle scorse settimane e l'anteprima al Salone di Parigi 2014, per  Volkswagen Passat Gte, la prima versione ibrida plug-in della recentemente rinnovata gamma Passat, si avvicina il momento del debutto in Italia. In queste ore, il marchio di Wolfsburg comunica i prezzi e l'allestimento della nuova "eco friendly" della gamma Passat per il nostro mercato, che fa seguito alla comunicazione del suo ingresso nei listini tedeschi resa nota nei giorni scorsi. La nuova Volkswagen Passat Gte, declinata nelle due edizioni berlina e Variant (station wagon), peculiarità che rappresenta il primo modello Volkswagen ad alimentazione ibrida plug-in ad essere prodotta in entrambe le configurazioni, è disponibile in prevendita, a prezzi indicativi rispettivamente di 46.500 euro (Passat Gte berlina) e 47.500 euro (Passat Gte Variant). La commercializzazione in Italia è fissata da febbraio 2016.

Sotto il cofano, la nuova Volkswagen Passat Gte viene equipaggiata con il rinnovato 1.4 Tsi da 156 CV, dotato di cambio DSG a tripla frizione e Start&Stop, re-ingegnerizzato specificamente per la nuova destinazione; all'unità Tsi viene abbinato un motore elettrico da 115 CV. Il powertrain fornisce una potenza complessiva di 218 CV. Secondo quanto comunicato da Volkswagen, la nuova Passat Gte raggiunge una velocità massima di 220 km/h e, in modalità di guida "Sport", richiede 8 secondi per il passaggio da 0 a 100 km/h. In configurazione totalmente elettrica, l'autonomia è di 50 km, per una velocità massima di 130 km/h. Interessanti i dati relativi al consumo, che sono i valori osservati con maggiore interesse dalla potenziale clientela: a ciclo medio, la nuova Volkswagen Passat Gte viene dichiarata per un consumo di 1,5 litri per 100 km (berlina) e 1,7 litri (Variant). La batteria della nuova Volkswagen Passat Gte può essere ricaricata in due modalità, entrambe attraverso la presa contenuta in un vano all'interno della griglia anteriore. La prima (standard) permette la carica da una presa da 230V (tempo di ricarica completa: 4 ore e 15 minuti); la seconda, a richiesta, consiste nella fornitura di una wallbox per garage, che permette una ricarica in due ore e trenta minuti.

Relativamente al corpo vettura, la nuova Vokswagen Passat Gte si distingue nella gamma Passat per la calandra cromata con cornice blu (accento, quest'ultimo, che aiuta a individuare stilisticamente le vetture "eco friendly" di Volkswagn), per il paraurti leggermente modificato nel disegno, per le luci diurne a Led a "C", per gli esclusivi cerchi in lega "Marseille" da 8x18" che montano pneumatici da 235/45 R 18. All'interno, da segnalare il volante multifunzione e il pomello cambio rivestiti in pelle con cuciture in blu, gli accenti in aluminium look e in "Piano Black", un nuovo schermo per l'infotainment "Composition Media" e un nuovo indicatore del livello batterie, inserito nella strumentazione, unitamente a uno schermo a colori interattivo per tutte le informazioni di guida e la navigazione.

Riguardo alla principale dotazione di serie, la nuova Volkswagen Passat Gte prevede Esp con Abs e controllo dinamico di frenata ASR, EDS, MSR e stabilizzazione del rimorchio, differenziale autobloccante elettronico XDS, sistema di frenata anti collisione multipla, "Fatigue Detection", "Cruise Control" adattivo, regolatore di velocità con gestione automatica della distanza e funzione Stop&Go, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, climatizzatore automatico "Climatronic" tri - zona.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN PASSAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 23 luglio 2015

Altro su Volkswagen Passat

Volkswagen Passat Variant 2.0 BiTDI 4Motion: prova su strada
Prove su strada

Volkswagen Passat Variant 2.0 BiTDI 4Motion: prova su strada

Chi ha detto che la Passat Variant è una tranquilla station da famiglia? Con il 2.0 BiTDI da 240 cavalli si trasforma in una "wagon da corsa"

Volkswagen Passat Alltrack 2016: pronta al debutto
Anteprime

Volkswagen Passat Alltrack 2016: pronta al debutto

Presentata lo scorso marzo al Salone di Ginevra, la rinnovata Passat Alltrac, ha prezzi a partire da 39.050 per la 2.0 TDI 4Motion.

Volkswagen Passat Variant by JMS
Tuning

Volkswagen Passat Variant by JMS

Una serie di modifiche apportate da JMS alla Volkswagen Passat Variant consentono alla station tedesca di cambiare carattere.