Volkswagen Passat BlueMotion concept a Detroit

Volkswagen ha confermato la presentazione della concept Passat BlueMotion al Salone di Detroit.

Volkswagen Passat BlueMotion concept a Detroit

Tutto su: Volkswagen Passat

di Giuseppe Cutrone

10 gennaio 2014

Volkswagen ha confermato la presentazione della concept Passat BlueMotion al Salone di Detroit.

Debutterà al Salone di Detroit la Volkswagen Passat BlueMotion concept, come confermato dallo stesso costruttore di Wolfsburg per mezzo della sua filiale americana. 

La vettura è un prototipo che Volkswagen intende portare all’attenzione del pubblico per ricordare come una maggiore efficienza ambientale passa anche dai veicoli con propulsore tradizionale, senza dover necessariamente implementare soluzioni ibride o completamente elettriche. 

La concept Volkswagen Passat BlueMotion è dotata del motore benzina 1.4 TSI a iniezione diretta associato al sistema Start&Stop e alla tecnologia “cylinder on-demand“, la quale provvede a disattivare due cilindri quando si viaggia a bassa velocità e non è richiesta la piena potenza, andando in questo modo a ridurre i consumi. 

Il propulsore è abbinato al [glossario:cambio-automatico] [glossario:dsg] ed eroga una potenza di 150 cavalli e una coppia di 249 Nm. I consumi dichiarati da Volkswagen sono di buon livello, essendo pari a 5,6 litri ogni 100 chilometri. 

Esteticamente il prototipo presenta una livrea Reef Blue metallizzata e alcune leggere modifiche che lo distinguono dalle altre Passat, incluse le targhette identificative “BlueMotion”. L’abitacolo è invece caratterizzato dai sedili in pelle e da un accostamento bicolore che comprende anche alcuni dettagli in fibra di [glossario:carbonio] e degli inserti in nero lucido.