Mercedes SLS AMG Electric Drive: altissime prestazioni a impatto zero

La SLS AMG anche in versione elettrica. Da 0 a 100 in 4 secondi, 329 kW di potenza, batterie al litio e 4 motori: la Tesla ha già una concorrente

A Stoccarda si prepara una lotta interna "tutta elettrica". Dopo l'ingresso del Gruppo Daimler al 10 per cento nei capitali della Tesla, e la graduale introduzione in Europa della supersportiva californiana Roadster a impatto zero, al quartier generale della Stella a Tre Punte non stanno con le mani in mano, e rilanciano con un prodotto che di sicuro farà parlare di sé.

Si tratta della Mercedes SLS AMG a propulsione elettrica, una ultrasportiva super elegante che, al posto del 6.3 litri V8 da 571 CV, si avvale di una sistema elettrico con batterie al litio da 400V e una potenza di uscita di 392 kW prodotte dalla Deutsche Accumotive GmbH, azienda nata dall'accordo industriale fra il Gruppo Daimler e la Evonik Industries AG (insomma: tutto fatto in casa).

Le batterie, posizionate nella parte bassa della vettura, una consuetudine adottata da quasi tutti i Costruttori di veicoli elettrici dell'ultima generazione e utile per abbassare il baricentro della vettura, alimentano quattro motori elettrici - uno per ciascuna ruota della SLS AMG - secondo uno studio Mercedes già presentato due anni fa al Salone di Francoforte.

Davvero molto interessanti i valori dichiarati dalla Casa per questa evoluzione tecnologica della Mercedes SLS AMG: la coppia massima è di 880 Nm (un valore monstre, che la dice lunga sulle potenzialità della propulsione elettrica), mentre l'accelerazione da 0 a 100 km/h è stimata in 4 secondi, vale a dire equivalente alla AMG 6.3 V8. Come dire: la tecnologia elettrica va a braccetto con le alte prestazioni.

La scelta della SLS sembra non nascere a caso: anticipata per la primavera del 2010 è giudicata l'erede ufficiale della Mercedes 300 SL "Ali di gabbiano". La scocca in alluminio, accoppiata ad un innovativo telaio che abbina rigidità e leggerezza (il peso "a secco" è di 1620 kg, ma riferendosi alla versione "tradizionale", cioè dotata del poderoso V8 6,3 litri da 571 CV), ha fatto sì che la SLS AMG venisse scelta come vettura sperimentale per la tecnologia elettrica destinata ai veicoli ad alte prestazioni.

E con questo, si può dire che la Tesla abbia trovato una valida concorrente. Ed è curioso che si tratti di una sua "cugina".

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ SLS AMG inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 16 luglio 2009

Altro su Mercedes-Benz SLS AMG

Mercedes SLS AMG by DD Customs
Tuning

Mercedes SLS AMG by DD Customs

DD Customs propone un esclusivo bodykit per SLS AMG. Niente elaborazione al motore, solo un nuovo scarico per un sound ancora più coinvolgente.

Mercedes SLS AMG Black Series by McChip: tuning da 654 CV
Tuning

Mercedes SLS AMG Black Series by McChip: tuning da 654 CV

Se 631 Cv non bastano, ecco dalla Germania la Mercedes Sls Amg "Black Series" riveduta e corretta da McChip - Dkr che di CV ne sprigiona 654.

Mercedes SLS AMG GT Final Edition al Salone di Los Angeles
Anteprime

Mercedes SLS AMG GT Final Edition al Salone di Los Angeles

Prima di essere ritirata dal mercato, la splendida "Ali di Gabbiano" verrà declinata in un’ultima edizione speciale a tiratura limitata.