Entra in commercio la Hyundai ibrida a GPL

Si chiama Elantra LPI Hybrid, monta un motore 1.6 alimentato a GPL e un propulsore elettrico da 15 kW. Per il momento sarà venduta solo in Corea

Entra in commercio la Hyundai ibrida a GPL

di Francesco Giorgi

14 luglio 2009

Si chiama Elantra LPI Hybrid, monta un motore 1.6 alimentato a GPL e un propulsore elettrico da 15 kW. Per il momento sarà venduta solo in Corea

.

Ecco la Elantra “super economica”, la nuova arrivata della Hyundai mostrata in anteprima, all’inizio di Aprile, al Salone di Seul e caratterizzata dall’abbinamento di un motore 1.6 litri della Serie “Gamma” della Casa coreana alimentato a GPL, a un propulsore elettrico.

La vettura, nei giorni scorsi, è stata al centro di una presentazione – anteprima della sua messa in commercio. L’ingresso della Hyundai Elantra LPI Hybrid (questo il nome della vettura) nei listini della Casa avverrà, in un primo tempo, per il mercato interno, a un prezzo di 20,5 milioni di wan (corrispondenti a circa 11.500 euro) nella versione “base”, denominata Hde-I, cui si affiancheranno la II e, in alto di gamma, la Hde-III, che verrà messa in vendita a 23,2 milioni di wan (13 mila euro).

Atout della Hyundai ibrida è il gruppo propulsore, formato dal motore 1.6 da 114 CV alimentato a GPL e da una unità elettrica da 15 kW che svolge anche un compito di generatore e recupera una parte dell’energia che viene persa nelle fasi di frenata. Questa energia viene immagazzinata in un pacco di batterie al litio da 180V.

Il secondo elemento interessante nella tecnologia della Hyundai Elantra LPI Hybrid è costituito dal motore, funzionante a Ciclo Atkinson: tramite un variatore di fase continuo alle valvole di aspirazione e il comando elettronico della “farfalla”, le valvole di aspirazione stesse restano “aperte” anche durante l’inizio della fase di compressione. Da qui, i gas dispongono di un volume maggiore per la loro espansione, trasferiscono più energia al pistone e migliorano l’efficienza del propulsore.

Con questo sistema, il valore di emissioni risulta di sicuro interesse: 99 g/km di CO2, risultante dall’utilizzo del motore elettrico che svolge una funzione di “aiuto” al propulsore alimentato a GPL durante le fasi di accelerazione. I consumi medi dichiarati per questa vettura sono di 5,6 litri per 100 km.

La Hyundai Elantra LPI Hybrid è, almeno inizialmente, destinata al solo mercato coreano, dove a fare la parte della concorrente c’è già la “sorella” Kia Forte LPI Hybrid. Non è esclusa però una sua commercializzazione anche all’estero, soprattutto nei Paesi che dispongono di una rete efficiente di distribuzione del GPL.

No votes yet.
Please wait...