Fiat 500L Living bifuel: ora anche a metano

La Casa del Lingotto presenta al Festival della Scienza la nuova Fiat 500L Living bifuel a metano.

Fiat 500L Living bifuel: ora anche a metano

di Francesco Donnici

25 ottobre 2013

La Casa del Lingotto presenta al Festival della Scienza la nuova Fiat 500L Living bifuel a metano.

In occasione dell’undicesima edizione del Festival della Scienza di Genova, Fiat ha presentato la nuova Fiat 500L Living 0.9 [glossario:twinair] Turbo bi-fuel a metano da 80 CV.

Fiat è presente da anni sul mercato anche con unità alimentate con carburanti alternativi come ad esempio il metano. La Casa torinese investe su soluzioni tecnologiche semplici da usare come il metano che risultano capaci di dare concreti ed immediati benefici, senza dimenticare che questo tipo di combustibile risulta quello più pulito in assoluto. L’ultimo esempio di propulsori a metano arriva dalla Fiat 500L Living equipaggiata con il 0.9 litri TwinAirTurbo alimentato a metano da 80 CV, capace di offrire un’autonomia molto elevata grazie ai due serbatoi, mentre i costi di gestione risultano irrisori.

Questi propulsori sono inoltre affiancati da una sofisticato software chiamato eco:Drive: si tratta di un’applicazione capace di analizzare lo stile di guida grazie ai dati raccolti durante la marcia in auto ed in seguito fornisce suggerimenti personalizzati per migliorare le proprie performance ecosostenibili. Si tratta in poche parole di un vero  vero e proprio “tutor digitale” che, se usato in modo costante e corretto, consente di ridurre consumi ed emissioni fino al 16%.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...