Integrale, elettrica e gasolio la Hybrid4 Peugeot

I primi prototipi della 3008 Hybrid4 sono già in circolazione. La prima ibrida 4WD di Peugeot arriverà nella primavera del 2011

Integrale, elettrica e gasolio la Hybrid4 Peugeot

di Leopoldo Canetoli

14 luglio 2009

I primi prototipi della 3008 Hybrid4 sono già in circolazione. La prima ibrida 4WD di Peugeot arriverà nella primavera del 2011

.

Forse i giapponesi, con Toyota Prius e Honda Insight sono un passo avanti, seguiti a ruota dalla Mercedes S400 Hybrid. Ma i francesi, per le prime ibride, hanno scelto strade diverse. E’ il caso di Peugeot, che ha realizzato i primi prototipi marcianti su autotelaio 3008 con una scelta diversa: il motore a combustione interna è Diesel, e i due propulsori si spartiscono gli assi: quello elettrico agisce sul posteriore, il termico sull’anteriore.

I primi prototipi stanno già circolando, visto che si parla di una disponibilità sul mercato a partire dalla primavera 2011. E questo sistema ibrido,  per il momento installato su una 3008, potrà facilmente essere montato su qualsiasi altra vettura della gamma essendo abbinabile a qualunque motore termico, Diesel o benzina che sia.

Quattro sono le modalità di guida: automatica, Power, 4WD e Zev. La prima modalità lascia alla centralina la scelta dell’intervento del motore elettrico, e lo stesso avviene anche nella modalità Power se si vogliono privilegiare le prestazioni. Con la 4WD si inserisce una sorta di trazione integrale, mentre la Zev sfrutta l’energia delle batterie al nichel-idruri metallici per viaggiare completamente elettrici, ad emissioni zero.

I vantaggi più apprezzabili sono il consumo di gasolio, ridotto del 35% rispetto alla 3008 Diesel. La versione Hybrid4 si accontenta di 4,1 litri di gasolio per 100 km con emissioni di CO2 di 109 g/km, anche se si pensa di poter arrivare, con le vetture definitive, al di sotto della soglia dei 100 grammi per chilometro.

Il motore  termico utilizzato è il ben noto 2.0 Hdi Fap Euro 5 potenziato fino a 163 CV con 300 Nm di coppia, rinnovato nella componentistica almeno per il 50%. Il motore elettrico esprime 37 CV con una coppia di 200 Nm. Assieme quindi erogano una potenza di 200 CV e 500 Nm di coppia sulle quattro ruote motrici fino a 130 orari, limite oltre il quale funziona il solo motore a gasolio.