Auto elettriche: la Norvegia è il primo mercato

La ricerca condotta dalla IHS Automotive rileva il primato del paese nordeuropeo relativo alle immatricolazione delle auto elettriche e ibride.

Le auto elettriche, anche se lentamente, stanno prendendo sempre più piede dell'affollato e variegato settore automotive mondiale. L'autorevole IHS Automotive ha diramato i dati di una recente ricerca relativa alle vendite delle auto a trazione elettriche e ibride plug-in sui vari mercati internazionali.

Il primo posto di questa classifica "ecosostenibile" è stato conquistato dalla Norvegia, che vanta  una quota di mercato tra elettriche e ibride Plug-in (EV e PHEV) decisamente elevata, capace di raggiungere il 33,1% delle auto immatricolate in questa nazione, per un totale di 8.000 veicoli tra EV e PHEV. Sul secondo gradino del podio, ma con un distacco quasi imbarazzante, troviamo i Paesi Bassi con 5.700 unità distribuite, pari al 5,7% del mercato. Al terzo posto troviamo invece il Regno Unito, con una quota di 1,2% e 8.684 vetture ecologiche immatricolate. Sotto la soglia dell'1% troviamo nazioni importanti come Stati Uniti, Francia, Germania, Giappone e Cina.

I risultati della ricerca non devono però scoraggiare, considerando che la maggior parte di questi paesi ha registrato una crescita incoraggiante rispetto al medesimo periodo dello scorso anno. Le uniche ececzioni sono il Giappone - vera e propria patria dei veicoli elettrici e ibridi Plug-in - capace di accusare una contrazione del 20%, mentre gli Stati Uniti denunciano un  situazione stazionaria, a causa del prezzo del greggio in diminuzione.  Passando ai meri numeri, scopriamo che il paese con il maggiore numero di vetture elettriche e ibride sono gli USA, con 14.832 vetture, seguiti dalla Cina con 12.555 unità distribuite. Queste cifre sembrano decisamente insignificanti se paragonate al parco macchine che circola nei due paesi precedentemente nominati, anche se le cose sembra stiano cambiando in positivo. La Cina è infatti il paese con la  maggiore crescita mondiale in questo settore, come dimostra il salto in avanti del 744.9% relativo alle vendite di vetture  EV e PHEV rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Anche il Regno Unito stupisce con un ottimo +392%, mentre Francia e Germania hanno raddoppiato la loro crescita rispetto al 2014.

Tra le auto elettriche e ibride più vendute, la e-Golf conquista la Norvegia, negli Stati Uniti il primato lo vince la Tesla Model S, mentre in Germania un posto di rilievo viene occupato da Golf GTE PHEV e Audi A3 PHEV. Il rapporto stilato dalla IHS purtroppo ignora totalmente l'Italia, anche se non sono state specificate le motivazioni.

Se vuoi aggiornamenti su AUTO ELETTRICHE: LA NORVEGIA È IL PRIMO MERCATO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 15 luglio 2015

Vedi anche

Smart Electric Drive: al Motor Show in anteprima per l

Smart Electric Drive: al Motor Show in anteprima per l'Italia

La rinnovata versione zero emissioni di Smart sarà protagonista all'imminente kermesse di Bologna Fiere, accanto all'intera gamma di Hambach.

Ricarica rapida: joint venture tra Bmw, Ford, Mercedes e VW

Ricarica rapida: joint venture tra Bmw, Ford, Mercedes e VW

I colossi del comparto automotive hanno siglato una maxi joint venture per diffondere la ricarica rapida per le auto ibride ed elettriche.

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

La Casa di Monaco ha presentato il nuovo BMW Digital Charging Service per la ricarica intelligente delle auto elettriche e ibride plug-in.