Bolloré BlueSummer: l’auto elettrica distribuita da Citroen

La nuova citycar elettrica firmata da Bolloré verrà prodotta e distribuita dalla Citroen grazie ad una nuova partnership tutta francese.

La BlueSummer - citycar quattro posti convertibile 100% elettrica, firmata dal Gruppo Bolloré - sarà distribuita in francia dalla rete commerciale di Citroen, grazie ad una partnership firmata dalle due aziende transalpine lo scorso 17 giugno. L'innovativa vettura ecosostenibile sarà prodotta nello stabilimento di Rennes del Gruppo PSA (Peugeot-Citroen) a partire dal prossimo settembre, ad un ritmo di ben 3.500 unità all'anno.  

La Bolloré BlueSummer sfoggia dimensioni compatte e vanta l'utilizzo di un corpo vettura  particolarmente leggero perché realizzato con uno speciale materiale termoplastico, mentre la meccanica elettrica è stata sviluppata completamente dalla Bolloré.  La vettura sfrutta un motore elettrico capace di sviluppare 68 CV, alimentato da un pacco di batterie a litio da 30 kWh, mentre le prestazioni dichiarate parlano di una velocità massima di 110 km/h e un'autonomia di ben 200 km.

Il design originale della BlueSummer risulta particolarmente compatibile con i canoni stilistici di Casa Citroen, oltre ad adottare soluzioni estetiche ispirate ad alcune vetture del Costruttore francese, come la mitica la Mehari o la più recente C3 Pluriel.

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 15 luglio 2015

Altro su Citroën

Citroen SpaceTourer, primo contatto
Aziendali

Citroen SpaceTourer, primo contatto

Scopriamo come va il nuovo multispazio Citroen, disponibile in tre diverse lunghezze e caratterizzato da un comfort automobilistico.

Citroen C3 WRC Concept: debutto a Parigi 2016
Concept

Citroen C3 WRC Concept: debutto a Parigi 2016

Anticipa le forme della nuova C3 WRC che correrà da gennaio.

Nuova Citroen C3 Facebook Only Limited Edition
Anteprime

Nuova Citroen C3 Facebook Only Limited Edition

La terza serie di Citroen C3, che vedremo al Salone di Parigi, anticipata dalla serie speciale dedicata al più popolare social network del mondo.