AirPod, l'auto ad aria compressa fa 100 km con 1 euro

Il primo veicolo di serie ad aria compressa sarà assemblato in Sardegna e permetterà di percorrere 100 km spendendo solo 1 euro.

AirPod, le foto ufficiali

Altre foto »

Percorrere 100 chilometri con un'auto spendendo soltanto 1 euro e utilizzando semplicemente la forza dell'aria, il tutto senza emettere emissioni inquinanti di nessun tipo. Questa tecnologia sembra fantascienza e invece è già realtà grazie all'AirPod (nome chiaramente ispirato ai device Apple), innovativo veicolo ideato da Guy Nègre e l'azienda MDI (Motor Development International) che è riuscita a creare una serie di partnership internazionali dedicate alla produzione e alla vendita di questo sinfgolare veicolo. In Italia, la AirPod sarà assemblato in Sardegna da un consorzio di imprenditori locali chiamato Air Mobility Consortium che si occuperà oltre che della preoduzione, anche della distribuzione, in modo da evitare i costi aggiuntivi riservati a concessionarie e dealer.

Esteticamente molto simile ad un "uovo", questa particolare vettura sfrutta una leggerissima struttura in fibra di vetro , capace di ridurre al minimo la massa totale del veicolo. Il propulsore da 7 kW e 45 Nm di coppia (completamente piatta e senza picchi) utilizza aria compressa non trattata, sfruttando il sistema "mono energy", così da ottenere una velocità di punta di 80 km e un'autonomia di circa 120 km.  

In un secondo momento dovrebbe debuttare una meccanica ancora più sofisticata in grado di offrire un'autonomia fino a 300 km, grazie ad un sistema  di riscaldamento dell'aria. Quest'ultima soluzione è stata sviluppata per risolvere il problema principale dei veicoli ad aria compressa: nel cilindro, durante la fase d'iniezione dell'aria, quest'ultima si ghiaccia a causa del forte abbassamento della temperatura, tappando così i condotti dedicati all'iniezione. In un primo momento l'AirPod sarà omologato come quadriciclo leggero "grande" che potrà essere guidato a 16 anni con la patente A1, mentre in seguito come un quadriciclo normale,  adatto alla guida dei 14enni.

Se questo speciale veicolo avrà il successo sperato, l'offerta sarà ampliata con altri due modelli: il primo, chiamato AirOne, sfrutterà un propulsore ad aria da 15 kW in grado di raggiungere una velocità di punta di  100 km/h, mentre il secondo modello che avrà le fattezze di automobile "normale", prenderà il nome di AirCity, e utilizzerà  un'unità da 25 kW, in grado di raggiungere i 130 km/h.

Per il momento, l'Air Mobility Consortium non ha specificato le tempistiche relative alla produzione e alla distribuzione dell'AirPod, ma ha assicurato che i tempi saranno brevi e che il costo finale del mezzo si aggirerà sui 6-7.000 euro.

Se vuoi aggiornamenti su AIRPOD, L'AUTO AD ARIA COMPRESSA FA 100 KM CON 1 EURO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 02 ottobre 2013

Vedi anche

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni

La famiglia dei veicolo elettrici della Casa francese si arricchisce con il debutto del versatile Citroen E-Berlingo Multispace.

Pininfarina H600: debutterà entro il 2020

Pininfarina H600

La collaborazione tra Pininfarina e il Gruppo asiatico prevede lo sviluppo in serie della "alto di gamma" H600 e di nuovi modelli, tutti elettrici.

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Concreti incentivi e una favorevole distribuzione dei centri abitati: così la Norvegia è in testa in Europa per vendite di auto elettriche ed ibride.