Ducati FreeDuck: una vetturetta elettrica per il G8

E' un quadriciclo elettrico realizzato da Ducati Energia che servirà da teneder per il G8 che si apre oggi all'Aquila

Insieme alla nutrita flotta di auto del Gruppo Fiat presente al G8 che si è aperto oggi all'Aquila, c'è un'altra vetturetta prodotta da un marchio italiano che attirerà l'attenzione dei Capi di Stato e Premier presenti e soprattutto di Barack Obama, forse il più importante ed influente sostenitore al mondo dell'auto elettrica.

Si tratta del FreeDuck prodotto da Ducati Energia, un quadriciclo elettrico, omologato per il trasporto di due persone, che è presente al vertice delle potenze mondiali che si sta svolgendo in Abruzzo con una flotta di 50 esemplari. Caratteristica interessante del FreeDuck della Casa bolognese è la possibilità di essere equipaggiato con due tipi di propulsione.

Una totalmente elettrica, che si affida a due motori da 2 kW sistemati sui mozzi delle ruote posteriori, ed una variante ibrida di tipo seriale, nel quale la carica dei motori elettrici viene mantenuta costante da un motore 4 tempi da 100 cc che permette così di percorrere 40 km con 1 litro di benzina.

In modalità esclusivamente elettrica il FreeDuck Ducati ha una autonomia di 45 km, mentre se viene dotato del propulsore termico può coprire distanze superiori ai 200 km grazie anche al pacchetto di 8 batterie che si ricarica completamente in 8 ore. Forse qualcuno l'avrà già visto in giro, perché il FreeDuck di Ducati è già in dotazione alle Poste Italiane, che l'ha messo a disposizione del summit, e perfettamente operativo in alcune città italiane.

Se vuoi aggiornamenti su DUCATI FREEDUCK: UNA VETTURETTA ELETTRICA PER IL G8 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

eCooltra: lo scooter sharing elettrico sbarca a Roma

A Roma arriva lo scooter sharing elettrico

Il nuovo servizio di scooter sharing elettrico eCooltra presente a Roma si pagherà di 0,24 euro al minuto e potrà contare su 240 veicoli.

Nissan Leaf: la prima elettrica ad affrontare i 16.000 km del Mongol Rally

Nissan Leaf: la prima elettrica ad affrontare i 16.000 km del Mongol Rally

Il team irlandese Plug In Adventures ha allestito una Nissan Leaf 100% elettrica per affrontare l’impegnativo ed emozionante Mongol Rally.

Volkswagen taglia l’Iva sulle elettriche

Volkswagen taglia l’Iva sulle elettriche

Il progetto Volkswagen Valore Elettrico per e-up! ed e-Golf sconta il valore dell’Iva e offre il valore futuro garantito sul 50% del listino.