La Audi A1 e-tron si rinnova

Audi rinnova la berlina elettrica A1 e-tron, che adesso è più potente e più efficiente.

La Audi A1 e-tron si rinnova

Tutto su: Audi A1

di Giuseppe Cutrone

12 giugno 2013

Audi rinnova la berlina elettrica A1 e-tron, che adesso è più potente e più efficiente.

La Audi A1 e-tron si presenta in veste aggiornata in quella che il costruttore stesso definisce “nuova generazione”.  Le novità sono tutte concentrate sull’aspetto tecnico e sono volte ad affinare le prestazioni e l’efficienza della vettura.

I tecnici Audi hanno adottato sulla loro compatta a ridotte emissioni un nuovo sistema di controllo elettronico della stabilità e un sistema di recupero dell’energia in frenata migliorato, capace di funzionare su cinque diversi livelli.

>> Guarda le immagini della Audi A1 e-tron

Il motore elettrico è alimentato da una batteria al litio da 13,3 kWh ed è stato potenziato, arrivando adesso a scaricare a terra 115 cavalli e 300 Nm di coppia, con un aumento rispettivo di 13 cavalli e 60 Nm.

Le prestazioni dichiarate dal costruttore prevedono per la Audi A1 e-tron una velocità di punta pari a 130 km/h limitati elettronicamente, mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h è effettuata in 9,8 secondi.

L’autonomia in modalità elettrica è di 50 chilometri, ma la presenza del motore rotativo da 34 cavalli che entra in funzione come generatore in caso di batteria scarica consente alla vettura di arrivare a percorrere fino a 250 chilometri.

Nel frattempo, la casa tedesca afferma di essere al lavoro su diversi prototipi in azione su strada per sperimentare alcune soluzioni interessanti, tra cui dovrebbe essere presente anche un nuovo sistema di ricarica intelligente.