Nuova Nissan Leaf 2014: primo contatto

La nuova Nissan Leaf 2014 migliora l’autonomia, dimezza i tempi di ricarica e diventa più europea nel feeling di guida.

Nissan Leaf 2014

Altre foto »

E' stata la prima auto ad essere concepita esclusivamente come auto elettrica, con uno studio curato per la collocazione del comparto batterie e l'aerodinamica e adesso. Dopo 2 anni e mezzo e oltre 55.000 esemplari venduti nel mondo, la Nissan Leaf si rinnova, e lo fa sottopelle, per garantire una migliore efficienza e una guida all'altezza delle aspettative europee. Infatti, d'ora in poi, la sua produzione non sarà più una faccenda esclusivamente giapponese, ma verrà costruita anche in Nord America e nel Vecchio Continente. L'abbiamo provata in Norvegia, a Oslo, dove i veicoli elettrici godono di vantaggi fiscali che riducono sensibilmente il prezzo finale per il consumatore e dove è presente una già ampia rete di ricarica: elementi che hanno contribuito alla diffusione di questa tipologia di veicolo. In Italia i prezzi partono da 30.690 euro, ma diventano 24.790 euro con le batterie in noleggio.

>> Guarda le immagini ufficiali della Nissan Leaf 2014

Nissan Leaf 2014: come è cambiata

Ma vediamo come cambia questa vettura che mantiene praticamente inalterato l'involucro, eccezion fatta per la nuova calandra e i nuovi cerchi da 17 pollici che contribuiscono a ridurre il coefficiente aerodinamico (Cx) ad un valore di 0,28. La modifica principale sta nell'aver raggruppato inverter, caricabatterie e motore: in questo modo il caricabatterie ha liberato spazio prezioso nel bagagliaio, che è cresciuto di ben 40 litri, ma non ha comportato un incremento d'ingombro importante nella parte anteriore della vettura, lasciando inalterata la distribuzione dei pesi.

Anche il motore sincrono da 80 kW è stato ottimizzato e adesso vanta un'inerzia ridotta del 5%, mentre le batterie a litio raggruppate in 48 moduli compatti posizionati sotto l'abitacolo, hanno guadagnato un involucro di metallo che favorisce una maggior protezione in caso di urto. Inoltre, il peso complessivo della vettura è stato ridotto di 32 kg e il clima beneficia di un nuovo sistema a pompa di calore che riduce il consumo energetico del 70%.

Tutte queste modifiche hanno consentito di migliorare l'accelerazione da 0 a 100 km/h di 0,4 secondi, ora è di 11,5 secondi, mentre l'autonomia è aumentata dai precedenti 175 km agli attuali 199 km. La velocità massima invece, è di 144 km/h, un valore più che sufficiente sulle nostre strade e autostrade dove il limite è di 130 km/h. L'aspetto più intrigante è rappresentato dall'opportunità di avere il caricabatterie integrato (optional) da 6,6 kW, che può utilizzare le colonnine a 32 A e dimezzare i tempi di ricarica da 8 ore a 4 ore. Una grande notizia per chi fa dell'auto elettrica il proprio credo in materia di mobilità sostenibile.

Su strada: sicura e coinvolgente

Ovviamente, per rispondere alle esigenze degli automobilisti europei, lo sterzo, l'impianto frenante, e la taratura degli Ammortizzatori sono stati rivisti per garantire un miglior feeling in curva, una riduzione degli spazi d'arresto, di Rollio e Beccheggio senza inficiare il comfort di marcia. Di conseguenza, la Leaf si guida con la stessa facilità di un'auto convenzionale, con tutto il vantaggio di un comfort acustico assoluto e di una risposta pronta in ripresa grazie all'erogazione del propulsore elettrico.

Quest'ultimo è enfatizzato nell'abitacolo dalle nuove sedute anteriori che offrono un miglior supporto, sono regolabili in altezza, e presentano un profilo che garantisce 53 mm di spazio in più alle gambe dei passeggeri posteriori. Gli interni delle versioni Acenta e Visia, sono rivestiti di tessuto "bio", ricavato dalla canna da zucchero, per emissioni di CO2 nulle. Inoltre, per migliorare l'utilizzo dell'autonomia residua, la strumentazione non prevede più un indicatore con le cosiddette tacche, ma esprime il valore di carica rimasta in percentuale, proprio come avviene con gli smartphone di ultima generazione.

Dotazione: tecnologia del futuro

Non potevano mancare dei dispositivi che favoriscono l'interazione con l'auto come sistema di navigazione telematico interattivo Nissan Carwings, che permette di gestire e controllare a distanza le funzionalità dell'auto dal proprio smartphone o dal PC. Utilissimo in inverno quando si vuole impostare la temperatura dell'abitacolo prima di salire a bordo. Oppure il sistema Nissan Connect 2, che consente di inviare all'auto l'itinerario prescelto direttamente dallo smartphone o dal pc e l'Around View Monitor che, attraverso le telecamere di bordo, consente di visualizzare a 360° lo spazio intorno alla vettura.

Disponibile in tre versioni: Visia, Acenta e Tekna, la nuova Leaf consente anche di noleggiare la batteria a 79 euro al mese per percorrere 12.500 km l'anno, e a 132 euro al mese, per fare 25.000 km l'anno. Di seguito i prezzi senza incentivi o con gli incentivi statali per chi possiede una vettura da rottamare e i costi per chi sceglie la formula del noleggio batteria. Qui sotto i prezzi di listino in dettaglio.

VISIA: 30.690 euro; con noleggio batteria 24.790 euro

ACENTA: 33.690 euro; con noleggio batteria 27.790 euro

TEKNA: 36.090 euro; con noleggio batteria 30.190 euro

Con incentivi statali:

VISIA: 24.716 euro; con noleggio batteria 19.996 euro

ACENTA: 27.640 euro; con noleggio batteria 22.396 euro

TEKNA 30.040 euro;  con noleggio batteria 24.316 euro

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN LEAF inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Nissan Leaf

Nissan ed Enel, presentata e-go All Inclusive
Ecologiche

Nissan ed Enel, presentata e-go All Inclusive

La Casa giapponese ed Enel Energia presentano la prima offerta integrata dedicata alla mobilità elettrica a canone fisso.

Nissan Leaf Black Edition, l’esclusività a zero emissioni
Ecologiche

Nissan Leaf Black Edition, l’esclusività a zero emissioni

La vettura 100% elettrica più venduta al mondo viene declinata in una versione speciale dallo stile unico ed esclusivo.

Nissan Leaf, l’elettrica debutta nella flotta Hertz
Aziendali

Nissan Leaf, l’elettrica debutta nella flotta Hertz

La vettura 100% elettrica di Nissan debutta nella flotta Green Collection di Hertz.