Audi R10: supercar ibrida-diesel a Francoforte

La supercar ibrida-diesel di Audi potrebbe chiamarsi R10, avrebbe oltre 660 cavalli e sarebbe pronta ad esordire al Salone di Francoforte.

Audi R10: supercar ibrida-diesel a Francoforte

Tutto su: Audi

di Giuseppe Cutrone

20 marzo 2013

La supercar ibrida-diesel di Audi potrebbe chiamarsi R10, avrebbe oltre 660 cavalli e sarebbe pronta ad esordire al Salone di Francoforte.

Le voci sulla futura supercar ibrida di Audi si fanno sempre più insistenti, tanto che nelle ultime ore si sono aggiunti alcuni dettagli relativi al probabile nome e alle caratteristiche tecniche della sportiva a basse emissioni.

Secondo le ipotesi ritenuti più accreditate, la novità di Ingolstadt potrebbe chiamarsi Audi R10 e non, come invece si era ipotizzato in precedenza, R20. Sarà invece confermata l’architettura ibrida-diesel gestita mediante una trasmissione automatica a doppia frizione.

Per spingere la R10, Audi avrebbe scelto un V6 3.0 diesel affiancato a due motori elettrici brushless, ovvero un tipo di soluzione che non necessita di spazzole a contatto con l’albero motore in favore di maggiore efficienza e silenziosità, oltre al vantaggio di richiedere minori ingombri.

>> Guarda le foto della Audi R18 e-tron quattro

I propulsori elettrici saranno installati in prossimità dell’asse anteriore, mentre il turbodiesel erogherà una potenza non inferiore a 420 cavalli e una coppia di almeno 697 Nm.

Se queste indicazioni saranno vere, la Audi R10, che sarà dotata di scocca in fibra di carbonio per contenere il peso, arriverà a fornire una potenza complessiva di oltre 660 cavalli, con una coppia di 998 Nm che consentirebbe accelerazioni brucianti e molto simili a quanto assicurato da una vettura da competizione.

La produzione in serie della supercar ibrida-diesel di Audi non è ancora stata confermata ufficialmente, ma secondo alcune fonti la casa tedesca si starebbe preparando a presentare il modello al Salone di Francoforte che si terrà il prossimo autunno.