Metano: è boom di immatricolazioni nel 2009

Da Gennaio a Maggio immatricolate 61.175 vetture bifuel benzina/metano. Una crescita del 69,2% rispetto al 2008 grazie agli incentivi

Il 2009 è l'anno del boom del metano, secondo i dati diramati da Osservatorio Metanauto: da Gennaio a Maggio 2009 si è registrato un aumento delle immatricolazioni di auto bifuel benzina/metano complessivamente del 69,2% rispetto al 2008, con 61.175 vetture vendute.

L'uso del metano per autotrazione è in costante crescita ormai da qualche anno, un po' perché per iniziativa di imprenditori privati perlopiù svincolati dalla tradizionali reti di distribuzione si è allargato il numero dei distributori - ad oggi si contano 663 impianti su strade urbane ed extraurbane, 20 sulle autostrade e 43 impianti aziendali, mentre ve ne sono 56 in costruzione e altri 11 sulla rete autostradale - e precedentemente anche per effetto del caro benzina, che ha reso fortemente appetibile il metano che ad oggi alla pompa costa in media 80 eurocent/kg e al kg assicura una percorrenza di circa il 50% in più rispetto ad 1 litro di benzina.

I dati dell'Osservatorio Metanauto confermano che il forte interesse nei confronti dell'alimentazione a metano è salito vertiginosamente all'indomani del varo degli incentivi (3500 euro per auto con emissioni di CO2 fino a 120 g/km, che possono salire a 5000 euro con la rottamazione) sulle auto omologate all'origine: se le vendite a Gennaio avevano registrato un +7,1 %, il picco c'è stato in Aprile con un +128,9 %, mentre a Maggio il tasso di crescita si è attestato sul 78,2 %.

Scendono invece le installazioni a posteriori degli impianti: degli 89 milioni di euro stanziati per il 2009 ne sono stati impiegati appena la metà nonostante un contributo statale di 650 euro per la trasformazione a metano di vetture Euro 0 ed Euro 1 e di 500 euro per tutte le altre categorie antinquinamento.

Se vuoi aggiornamenti su METANO: È BOOM DI IMMATRICOLAZIONI NEL 2009 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni

La famiglia dei veicolo elettrici della Casa francese si arricchisce con il debutto del versatile Citroen E-Berlingo Multispace.

Pininfarina H600: debutterà entro il 2020

Pininfarina H600

La collaborazione tra Pininfarina e il Gruppo asiatico prevede lo sviluppo in serie della "alto di gamma" H600 e di nuovi modelli, tutti elettrici.

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Concreti incentivi e una favorevole distribuzione dei centri abitati: così la Norvegia è in testa in Europa per vendite di auto elettriche ed ibride.