Fisker in vendita: sarà acquistata da Dongfeng?

Il costruttore di auto elettriche premium americano potrebbe essere acquistato dal marchio cinese Dongfeng.

Fisker in vendita: sarà acquistata da Dongfeng?

di Simonluca Pini

18 febbraio 2013

Il costruttore di auto elettriche premium americano potrebbe essere acquistato dal marchio cinese Dongfeng.

Fisker Automotive potrebbe lasciare gli Stati Uniti. Se i rumors pubblicati da Bloomberg saranno confermati, la Fisker Karma sarà prodotta in Cina. Lo spostamento della produzione delle auto elettriche EREV dopo l’acquisizione dell’85% di Fisker da parte del gruppo cinese Dongfeng Motor Corp.

L’azienda cinese ha offerto 350 milioni di dollari, pari a 261 milioni di euro, per entrare in possesso della maggioranza di Fisker e secondo alcuni insider l’operazione sarebbe andata a buon fine. Per ora non arrivano conferme da parte di Roger Omischer, portavoce del costruttore americano.

>> Guarda le immagini ufficiali della Fisker Karma

Per Fisker i soldi arrivati dalle casse della Dongfeng vorrebbero dire salvezza. Il marchio californiano è ad un passo dalla chiusura dopo aver bloccato la produzione a causa del fallimento della A123 System, fornitore delle batterie al litio montate sulla Fisker Karma, ad un richiamo che ne ha incrinato la reputazione e soprattutto a causa del debito di circa 200 milioni di dollari contratto con il Dipartimento dell’Energia americano.

Il futuro di Fisker si conoscerà a breve. Molto probabilmente entro il 7 marzo, data di inaugurazione del Salone di Ginevra 2013, il gruppo Dongfeng Motor Corp. ufficializzerà l’acquisto dell”85% del marchio californiano diretto da Tony Posawatz.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...