PSA: accordo con Bolloré per veicoli elettrici e car sharing

La partnership prevede la vettura elettrica Bluesummer e attività relative all’auto condivisa

PSA: accordo con Bolloré per veicoli elettrici e car sharing

di Valerio Verdone

21 giugno 2015

La partnership prevede la vettura elettrica Bluesummer e attività relative all’auto condivisa

La notizia fa ben sperare tutti coloro che hanno a cuore la mobilità sostenibile: PSA Peugeot Citroen ed il Gruppo Bolloré hanno dato vita ad una partnership che vede al centro del progetto la realizzazione di una vettura elettrica.

L’auto in questione, progettata dalla Bolloré, è una cabriolet a 4 posti, denominata Bluesummer, dall’autonomia di 200 km nel ciclo urbano. Si tratta di un modello che verrà assemblato nell’impianto PSA di Rennes a partire da settembre 2015 e distribuito dalla stessa PSA. La vettura verrà realizzata nel numero di 15 unità al giorno, per un numero annuale che può raggiungere i 3.500 veicoli.

Ma non è tutto, PSA e il Gruppo Bolloré stanno lavorando anche per dar vita ad una joint venture destinata allo sviluppo del car sharing in tutto il mondo sia i veicoli elettrici (autovetture e veicoli commerciali), che con veicoli termici a basse emissioni.

Carlos Tavares, Presidente del Direttorio di PSA Peugeot Citroën ha dichiarato: “l’accordo siglato dalle nostre due aziende esprime la visione che condivido con Vincent Bolloré di una mobilità pulita e sostenibile, in grado di garantire ai nostri clienti la libertà di spostamento che consideriamo un diritto fondamentale della nostra società moderna”.

Gli ha fatto eco Vincent Bolloré, Presidente e Direttore Generale del Gruppo Bolloré, che ha ammesso: “siamo fieri di questo partenariato fondato sull’industria l’innovazione e il rispetto  dell’ambiente. E’ una nuova tappa nello sviluppo della vettura elettrica destinata al grande pubblico”.

No votes yet.
Please wait...