Nissan punterà sull’auto ibrida nei prossimi anni

Nel prossimo futuro Nissan, leader nell’elettrico, punterà sempre più sulla tecnologia ibrida.

Nissan punterà sull'auto ibrida nei prossimi anni

di Giuseppe Cutrone

24 ottobre 2012

Nel prossimo futuro Nissan, leader nell’elettrico, punterà sempre più sulla tecnologia ibrida.

I piani per i prossimi anni di Nissan, che attualmente è leader nella commercializzazione di veicoli 100% elettrici, prevedono lo sviluppo di più modelli ibridi di nuova generazione. Le auto elettriche, infatti, al momento rappresentano una nicchia di mercato molto ristretta, mentre l’ibrido vanta una maggiore diffusione: secondo gli analisti questa situazione si manterrà anche nel prossimo futuro.

Il costruttore giapponese cerca quindi di recuperare terrreno rispetto ai concorrenti e starebbe mettendo a punto un nuovo sistema ibrido da implementare nei futuri modelli.

Il sistema ibrido di Nissan potrebbe esordire inizialmente sulla Infiniti JX, il crossover distribuito con il marchio della controllata Infiniti il cui esordio sul mercato europeo non è al momento previsto. Lo schema propulsivo in questione prevedrebbe la trazione anteriore e un’efficienza potenzialmente superiore a quanto visto finora sul mercato.

La tecnologia ibrida sarebbe destinata a dar vita, probabilmente tra circa tre anni, a una variante ibrida plug-in, ma quel che pare più indicativo è come i vertici Nissan intendano lanciare un nuovo modello a doppia alimentazione a cadenza annuale, andando ad allargare la propria offerta a ridotte emissioni praticamente a tutta la gamma.

In Giappone stimano che i nuovi sistemi propulsivi possano arrivare ad assicurare un contenimento delle emissioni fino al 30% per ogni modello in cui andranno a debuttare, con benefici anche dal punto di vista dei consumi e, di riflesso, anche dei costi di mantenimento.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...