Bmw Serie 3 ActiveHybrid: immagini ufficiali

BMW rivela le caratteristiche tecniche della Serie 3 ActiveHybrid, prima "segmento D" eco friendly di Monaco.

BMW Serie 3 ActiveHybrid: le immagini ufficiali

Altre foto »

L'alimentazione ibrida debutta nel segmento D. BMW ha svelato oggi le novità tecniche e le immagini ufficiali della ActiveHybrid 3, che porta al debutto la propulsione a benzina ed elettrica nella gamma Serie 3.

La BMW Serie 3 ActiveHybrid (chiamata a completare la gamma "eco friendly" di Monaco di Baviera, dopo le Serie 5, Serie 7 e X6) sfrutta  la tecnologia TwinPower Turbo e Valvetronic per il 3 litri a benzina da 306 CV, in abbinamento con un motore elettrico da 55 CV, ausiliario, in grado di far muovere la Serie 3 fino a 4 km in modalità elettrica, fino a una velocità di 75 km/h.

Corpo vettura: novità di dettaglio

L'impostazione stilistica scelta da BMW per la Serie 3 ActiveHybrid non presenta grosse novità rispetto all'attuale Serie 3 MY 2012. Per l'identificazione del modello, BMW si è affidata a una serie di modifiche piuttosto marginali, a indicare che le novità più succulente vanno ricercate nella tecnica, anziché nel corpo vettura.

Da segnalare, per il corpo vettura, le cornici in alluminio a effetto satinato per la finestratura laterale e le rifiniture BMW Individual Shadow Line. L'identificazione del modello avviene attraverso le targhette "ActiveHybrid 3" posizionate sui montanti posteriori e sull'apertura bagagliaio; i due terminali di scarico (uno per ciascun lato del paraurti) sono a finitura cromata.

La gamma degli accessori comprende i battitacco con scritta "ActiveHybrid 3", il guscio in materiale plastico di copertura motore con la stessa grafica e una piccola targhetta in alluminio posizionata in corrispondenza del comando cambio.

Gli allestimenti previsti sono tre, gli stessi di BMW Serie 3 ("Sport", "Modern", "Luxury", più la declinazione "M Sport"), così come la gamma di rifiniture per l'abitacolo.

Motore: TwinPower Turbo con Valvetronic

Sotto il cofano, BMW Serie 3 ActiveHybrid viene equipaggiata con il 6 cilindri in linea 3 litri per 306 CV a 5800 giri/min e 400 Nm di coppia massima (che viene sviluppata in un ampio raggio di giri: fra 1200 e 5000), lo stesso che già equipaggia la "sorella" BMW 335i.

Questa unità, caratterizzata dal blocco motore in alluminio (la seconda, dopo BMW Serie 5 ActiveHybrid, a montare il 6 cilindri in linea per un modello ad alimentazione ibrida) fa parte della "famiglia" TwinPower Turbo di ultima generazione, realizzata secondo una filosofia modulare che impiega un singolo turbocompressore a tecnologia twin-scroll ad alta pressione, abbinato all'iniezione diretta BMW High Precision e al sistema Valvetronic per il controllo elettronico di fasatura delle valvole di aspirazione e scarico, attraverso degli alberini a camme e bilancieri "intermedi" posizionati fra le valvole e gli alberi a camme.

Motore elettrico: 55 CV a zero emissioni

Come molti altri modelli ad alimentazione ibrida, l'unità elettrica della BMW Serie 3 ActiveHybrid è stata sviluppata per costituire un supporto al motore termico, e contribuire alla riduzione di consumi ed emissioni.

Il motore elettrico, di tipo sincrono, integrato nella scatola del cambio automatico a 8 rapporti caratterizzati da una spaziatura più ravvicinata (l'ideale per l'impiego delle marce più alte a bassi regimi, a tutto vantaggio dei consumi), viene collegato alla trasmissione attraverso la frizione.

L'unità a zero emissioni sviluppa una potenza di 55 CV. Può anche essere impiegato da solo (dunque in modalità esclusivamente elettrica): in questo caso, garantisce fino a 4 km di guida silenziosa a una velocità media di 35 km/h.

L'energia motrice all'unità elettrica viene fornita da una batteria agli ioni di litio da 96 celle, collocata in posizione centrale in un vano nella parte bassa del bagagliaio (una scelta che limita le possibilità di carico, che diminuiscono di 90 litri: nella Serie 3 ActiveHybrid la capacità di carico utile è, ora, di 390 litri).

La carica alla batteria avviene soprattutto durante le fasi di accelerazione e frenata, grazie al sistema di recupero dell'energia cinetica.

Prestazioni: velocità elevata, basso consumo

Per concludere, un occhio alle prestazioni. La BMW Serie 3 ActiveHybrid, che complessivamente sviluppa 340 CV,  viene dichiarata da BMW per 250 km/h di velocità massima; l'accelerazione 0 - 100 km/h richiede 5,3 secondi. Il consumo a ciclo medio, grazie alle funzioni ausiliarie garantite dal motore elettrico e dalla presenza dello Start&Stop di serie, si attesta sui 5,9 litri di benzina per 100 km, con valori di emissioni di CO2 pari a 139 g/km.

Se vuoi aggiornamenti su BMW SERIE 3 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 06 luglio 2012

Altro su BMW Serie 3

BMW Serie 3 E30: tuning by TMCars
Tuning

BMW Serie 3 E30: tuning by TMCars

Come rendere attuale un’auto retrò attraverso l'utilizzo dei LED.

BMW 335i Touring by MB Individual
Tuning

BMW 335i Touring by MB Individual

Una wagon cattiva con 400 CV e un’estetica da M

Bmw M3 E93 by Leib Engineering
Tuning

Bmw M3 E93 by Leib Engineering

Nessuna elaborazione estetica: nella cura Leib Engineering solo un robusto tuning di sostanza che porta la "cavalleria" della M3 E93 da 420 a 610 CV.