Coda Automotive Sedan: in California una elettrica low cost

In California una joint venture fra la Coda Automotive e la cinese Hafei porterà sul mercato una elettrica “low cost” nel 2010

Coda Automotive Sedan: in California una elettrica low cost

di Leopoldo Canetoli

04 giugno 2009

In California una joint venture fra la Coda Automotive e la cinese Hafei porterà sul mercato una elettrica “low cost” nel 2010

.

Le pressioni del presidente Schwarzenegger sulle aziende californiane per immettere il numero più alto possibile di vetture a emissioni zero stanno avendo successo. E’ di questi giorni l’annuncio da parte della Coda Automotive di Santa Monica, fondata e sviluppata dall’imprenditore Miles Robin (conosciuto per il suo impegno nella vendita di vetture elettriche con il marchio Miles Electric Vehicles) della introduzione sul mercato californiano di una berlina completamente elettrica entro il prossimo anno.

In aggiunta la compagnia, che aveva già un contratto a lungo termine per l’utilizzazione delle batterie agli ioni di litio con la Tianjin Lishen Battery, conferma la joint venture con la Lishen per la produzione e la vendita di apparati che utilizzano questo tipo di batterie.

La “sedan” della Coda, che sarà sul mercato alla fine del 2010, è una quattro porte per cinque passeggeri che sarà in vendita a 45 mila dollari (ai quali ne vanno sottratti 7500 di incentivi statali). Sarà dotata di un motore elettrico alimentato da batterie da 333V agli ioni di litio che le daranno la possibilità di viaggiare dalle 90 alle 120 miglia, e questo dovrebbe soddisfare la maggior parte degli utenti. Sarà dotata di una presa da 110 o 220 volt e si potrà ricaricare in meno di sei ore.

L’incertezza della fornitura delle batterie è il motivo che mette in crisi molti costruttori di auto – sostiene il presidente della Coda Kevin Czinger – questo accordo a lungo termine con l’azienda costruttrice di queste batterie ci ha consentito di progettare e realizzare questa vettura. Al limite prevediamo di produrre noi stessi batterie negli Stati Uniti“.

Lo staff della Coda è altamente specializzato in costruzioni del genere e il prototipo di questa vettura è già stato sottoposto alle prove crash secondo le normative NCAP. La Coda si serve di diversi partner, tra i quali la cinese Hafei che produce attualmente duecentomila veicoli all’anno.

Utilizzando una frazione minima di particolari delle normali vetture a benzina, la Coda Sedan non richiede manutenzione. L’azienda ha calcolato che per percorrere 100 miglia il costo sarà inferiore ai 3 dollari, in confronto con una vettura tradizionale a benzina che ne impiegherebbe 17…

La Coda Sedan sarà equipaggiata di tutti i più moderni accessori telematici, un grande schermo che tiene sotto controllo tutti i parametri, un sistema Bluetooth con radio, iPod, vetri e retrovisori elettrici. Sul piano della sicurezza si parla di Abs, controllo elettronico della stabilità e airbags per gli occupanti. Il tutto con una garanzia di tre anni o 36 mila miglia.