Toyota: una due posti elettrica per il Giappone

Toyota lancerà in Giappone una rivoluzionaria biposto elettrica distribuita ad un prezzo di listino inferiore ai 10.000 euro.

Toyota: una due posti elettrica per il Giappone

Tutto su: Toyota

di Francesco Donnici

12 giugno 2012

Toyota lancerà in Giappone una rivoluzionaria biposto elettrica distribuita ad un prezzo di listino inferiore ai 10.000 euro.

Toyota ha annunciato il futuro lancio commerciale di una piccola vettura elettrica che verrà distribuita sul mercato interno giapponese ad un prezzo inferiore al milione di yen, ovvero meno di 10.000 euro secondo il cambio attuale.

L’inedito modello prenderà spunto dalla Toyota COMS, concept elettrica realizzata dalla Casa dei tre ellissi per il Salone di Tokyo 2011 e caratterizzata da una carrozzeria senza portiere ed estremamente compatta, abbinata ad un abitacolo studiato per ospitare esclusivamente una persona. La versione di serie della nuova  citycar elettrica di Toyota, che calcherà presto le strade congestionate delle metropoli giapponesi, verrà opportunatamente modificata per ospitare guidatore e passeggero, inoltre verrà incrementata la capacità di carico grazie all’adozione di un inedito vano bagagli situato nella zona posteriore della vettura.

Per quanto riguarda la parte meccanica, la Casa giapponese non ha svelato ulteriori dettagli sul tipo di propulsore scelto per la nuova vettura. Con ogni probabilità la futura EV di Toyota sfrutterà la moderna unità elettrica utilizzata sulla COMS, capace di spingere la piccola vettura ad una velocità massima di circa 60 km/h. L’autonomia media dichiarata è invece di circa 50 km con una sola carica di energia, mentre  il punto forte della vettura risulterà proprio il tempo di ricarica delle batterie, stimato in appena due ore.