Dagli USA il veicolo militare ibrido da 4,2 km/l

È stato presentato a Detroit il FED, un imponente veicolo militare ibrido capace di consumare in media 23,5 litri ogni 100 chilometri.

Fuel Efficient Ground Vehicle Demonstrator Bravo

Altre foto »

Ha fatto il debutto in pubblico al Society of Automotive Engineers World Congress in corso di svolgimento in questi giorni a Detroit il Fuel Efficient Ground Vehicle Demonstrator Bravo, un imponente veicolo militare ibrido che promette consumi contenuti in proporzione alla massa da cui è caratterizzato.

Il FED, questo l'acronimo che l'esercito americano ha utilizzato per questo prototipo, è un veicolo dotato di sistema di propulsione ibrido che affianca un'unità elettrica collegata alle ruote anteriori al motore a combustione interna, un V8 diesel twin-turbo di 4,4 litri di origine Ford a cui spetta il compito di fornire la coppia motrice all'asse posteriore.

L'ibrido americano è contraddistinto da una batteria al litio da 22,5 kWh ed è stato realizzato dagli ingegneri del Tank Automotive Research, Development and Engineering Center in collaborazione con 18 studenti del College for Creative Studies. Il consumo medio dichiarato è di 23,5 litri ogni 100 chilometri percorsi, con punte che variano a seconda del tipo di terreno affrontato.

Si tratta di valori che appaiono molto elevati se paragonati ai comuni standard di valutazione utilizzati per le autovetture, ma in realtà si parla di risultati molto interessanti se inseriti in un contesto che tiene conto della tipologia del FED, un grosso veicolo militare lungo 5,49 metri e pesante 6,26 tonnellate, senza contare che i dati diffusi dall'esercito USA affermano che il consumo medio di carburante per ogni singolo soldato è di ben 97 litri al giorno.

Se vuoi aggiornamenti su DAGLI USA IL VEICOLO MILITARE IBRIDO DA 4,2 KM/L inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 26 aprile 2012

Vedi anche

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni

La famiglia dei veicolo elettrici della Casa francese si arricchisce con il debutto del versatile Citroen E-Berlingo Multispace.

Pininfarina H600: debutterà entro il 2020

Pininfarina H600

La collaborazione tra Pininfarina e il Gruppo asiatico prevede lo sviluppo in serie della "alto di gamma" H600 e di nuovi modelli, tutti elettrici.

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Concreti incentivi e una favorevole distribuzione dei centri abitati: così la Norvegia è in testa in Europa per vendite di auto elettriche ed ibride.